Donington, domenica amara per Rinaldi e Delbianco. Podio per Tamburini

In Superstock Roberto Tamburini ha chiuso al terzo posto alle spalle del vincitore Markus Reiterberger e dell'Aprilia di Maximilian Scheib

Fine settimana complicato per Michael Ruben Rinaldi a Donington Park. Dopo il dodicesimo posto in Gara 1, domenica non è riuscito a prendere il via allo spegnimento dei semafori a causa di un problema tecnico che lo ha costretto al ritiro. "Avevamo raccolto il massimo a nostra disposizione in Gara 1 ed nel WUP avevamo fatto alcuni passi avanti, ma purtroppo un problema tecnico non mi ha permesso di partire, chiudendo anzitempo un fine settimana un po' difficile per noi - commenta il portacolori della Ducati -. È un peccato, perché eravamo in crescita, ma anche le difficoltà vanno sfruttate per migliorarsi quindi guardo a Brno fiducioso".

In Superstock Roberto Tamburini ha chiuso al terzo posto alle spalle del vincitore Markus Reiterberger e dell'Aprilia di Maximilian Scheib. Da terzo in griglia, Alessandro Delbianco era quarto nelle prime curve; purtroppo la sua gara si è conclusa ancora prima di iniziare, quando una scivolata alla curva Melbourne Hairpin lo ha escluso dai giochi. Un grande peccato vista la sua ottima prestazione nelle sessioni di venerdì e sabato, ma fortunatamente non ci sono state conseguenze fisiche per il pilota.

“Mi dispiace molto per la scivolata, avremmo potuto fare una bella gara oggi, da terzo in griglia - afferma Delbianco -. Posso solo focalizzarmi sulla prossima gara, prendendo tutto quello che abbiamo imparato qui, per cercare di rifarmi appena possibile, ripagando la squadra per tutto il suo grande lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Tenta il gesto estremo sui binari del treno, salvata appena in tempo dai carabinieri

  • Il programma Melaverde fa tappa in Romagna tra ristoranti e tour in collina

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

  • Tre giorni di live, a Capodanno Riccione diventa la capitale della musica: arivano anche Emma e Mahmood

  • Folle inseguimento sulle strade per bloccare il furgone rubato

Torna su
RiminiToday è in caricamento