Due cuori, sei gambe: un riminese all'Iron dog in Austria con Asia

I partecipanti si cimenteranno in tre discipline (nuoto, corsa e bike tra i boschi dell'Austria), affiancati dai propri amici a quattro zampe

Come lo scorso anno, ci sarà anche una delegazione romagnola all'Iron dog, in Austria il 14 e il 15 settembre. A comporre il team "Brigata Romagna" sono il Franco Faccani di Bagnacavallo col suo cane Speck, il savignanese Luca Pilato con Bolt e il riminese Lorenzo Tura con Asia. E quest'anno anche la figlia di Pilato, Jennifer di 10 anni, affronterà questa sfida con Bolt. I partecipanti si cimenteranno in tre discipline (nuoto, corsa e bike tra i boschi dell'Austria), affiancati dai propri amici a quattro zampe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento