Giuseppe Perra laureato Campione d'Italia di Tiro Dinamico Sportivo

In forza al Comando Polizia Municipale di Rimini, il sovrintendente si è imposto presso il campo di Forte Canarbino a Lerici

Dopo i titoli già conseguiti nel 2009 e nel 2010, il Sov.te Giuseppe Perra del Comando Polizia Municipale di Rimini si è nuovamente laureato Campione d'italia di Tiro Dinamico Sportivo A.N.S.P.M.I. nell'ultima edizione dei Campionati Nazionali tenutisi presso il campo di Forte Canarbino, Lerici (SP). Pur in una gara non congeniale alle sue caratteristiche tecniche l'atleta del Gruppo Sportivo Polizia Municipale Rimini è riuscito ad accumulare nei primi esercizi un vantaggio che gli ha consentito di gestire il ritorno del Campione Italiano uscente, Batisti della P.M. di Pontedera, anch'egli agonista FITDS, affermandosi anche se per frazioni di punto, dopo che nelle edizioni 2012 e 2014 il tiratore riminese ha perso il titolo, rispettivamente, per 0,25 e 0,75 punti percentuali. Una modifica regolamentare che ha consentito l'iscrizione di squadre formate da operatori di Corpi diversi non ha consentito alla compagine del Comando P.M. riminese formata, oltre che da Perra, dagli Agg.Ss.Mattia Leoni e Simone Mazzi e al Sov.te Oliviero Bartoucci,  di andare oltre il secondo posto, impedendo così agli operatori di realizzare la doppietta di titoli individuale e a squadre. Un risultato che, sia a livello individuale che a squadre, pone gli atleti riminesi tra  i più titolati a livello nazionale, in una disciplina difficile e particolare come il tiro a segno.   

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intenso temporale al largo, si formano due trombe marine: ecco lo spettacolo naturale

  • Cronaca

    Ragazzino in coma etilico collassa in mezzo alla strada

  • Cronaca

    Quinta edizione da record per Al Méni, appuntamento per il 2019

  • Cronaca

    Topo della battigia finisce nella rete dei carabinieri dopo il colpo

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria si abbatte sulla spiaggia, volano lettini, attrezzature e gonfiabili

  • Aperti gli scarichi fognari in mare, stop ai tuffi per i liquami

  • Esplode la fognatura, i liquami si riversano nel sottopasso

  • L'intera riviera va in tilt, insieme alle fogne, per 50 millimetri di pioggia

  • Fiamme nella notte, incendio alla "Torre della Streghe" di San Giovanni in Marignano

  • Ultimo tuffo fatale, alla fine della vacanza turista perde la vita in mare

Torna su
RiminiToday è in caricamento