"Ho rifiutato l'Australia": L’asd Ginnastica Riccione si regala Claudia Ferré

Ferré per i conoscitori della ginnastica artistica non ha bisogno di presentazioni. Allenatrice ed ex ginnasta italiana, è stata per 34 anni e fino al giugno scorso alla Gal Lissone

"Sono orgoglioso di poter presentare un team tecnico per l’agonistica femminile della Ginnastica Artistica a mio avviso da serie A". Così il presidente dell’Asd Ginnastica Riccione, Francesco Poesio, nel giorno della presentazione ufficiale dello staff tecnico della stagione 2018/2019. E non a torto. "Accanto al direttore tecnico Stanislav Genchev e alla coordinatrice Magda Batocco, autentiche colonne portanti per i nostri atleti - spiega il presidente Poesio -, si è aggiunta una figura di prim’ordine nel panorama internazionale, ovvero il tutor della Nazionale azzurra, Claudia Ferré e il tecnico federale Manuele Amenta, che ha deciso di far parte del nostro gruppo con grande motivazione portando la sua grande esperienza. A completare il team ben due coreografe: Tiziana Morini coreografa classica e Genny De Rosa coreografa contemporanea".

"Finalmente possiamo contare su uno staff completo e adeguato ai numeri che abbiamo -spiega il dt Genchev -. Ora è solo questione di tempo e di lavoro in palestra per arrivare agli obiettivi prefissati. Sono arrivati tecnici fondamentali per la crescita delle nostre atlete agoniste: Manuele è un valore aggiunto soprattutto per la parte relativa alle parallele e acrobatica, Claudia per tutta la parte artistica e specifica alla trave. Le coreografe poi sono importantissime per l’impostazione di base delle più piccole e per le pre-agoniste e contribuiranno ad esaltare la maturità artistica delle ragazze più grandi".

Ferré per i conoscitori della ginnastica artistica non ha bisogno di presentazioni. Allenatrice ed ex ginnasta italiana, è stata per 34 anni e fino al giugno scorso alla Gal Lissone dove ha vinto ben 12 scudetti ed è attualmente una degli allenatori della Nazionale italiana di ginnastica artistica, nonché tecnica responsabile dell’Accademia Nazionale di Lissone. Claudia ha cresciuto ginnaste di livello mondiale portandole fino alle Olimpiadi (tra le altre Ilaria Colombo, Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa e, ultima in ordine di tempo, Elisa Meneghini) ed ha allenato in tutti i continenti.

"Tranne l’Australia – racconta - da dove qualche mese fa mi è arrivata una proposta da non poter rifiutare. Invece ho deciso di rimanere in Italia e in particolare di venire a dare una mano al presidente Poesio e alla Ginnastica Riccione, con cui nel corso degli ultimi anni si è instaurata una bella amicizia e una stima reciproca. Farò di tutto per aiutare questa società sia sul piano tecnico, sia organizzativo. Alleno da tantissimi anni ai massimi livelli e metto a disposizione tutta la mia esperienza. In questo momento della mia vita professionale ho voglia di dare e questa collaborazione è un’occasione importante per fare crescere ragazzine che vivono le  prime esperienze agonistiche".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gambalunga in festa, il sindaco: "Biblioteca è una piazza, antidoto all'algoritmo e alla bestia"

  • Cronaca

    Spaccata nel negozio di marijuana legale, in "fumo" tutta la merce

  • Cronaca

    Dinner in the sky, dopo lo stop atteso il via libera della commissione

  • Cronaca

    Incidente tra auto e scooter, ad avere la peggio il centauro

I più letti della settimana

  • Gruppo di baby calciatori a Rimini per un torneo "festeggia" la Pasqua in ospedale

  • Squadra di baby calciatori in ospedale, individuato il virus che ha colpito i ragazzini

  • Si schianta contro un'auto sull'Adriatica: motociclista in gravi condizioni

  • Pace fiscale: pochi giorni per ottenere la falcidia dei debiti Equitalia

  • Ordinanza balneare 2019: stop a sigarette, plastica e cani sulla battigia

  • Mancano le autorizzazioni, salta l'inaugurazione del Dinner in the sky

Torna su
RiminiToday è in caricamento