Il preparatore del Rimini Calcio: "Il gruppo gode di buona salute"

Filippo Dolci: "Previsioni non ne faccio ma le sensazioni sono positive: i ragazzi lavorano con tanta disponibilità e grande determinazione"

La truppa biancorossa ha cominciato ieri la settimana di lavoro che sabato la vedrà impegnata nel primo match di campionato del nuovo anno, la trasferta sul campo della Savignanese. Con il preparatore atletico Filippo Dolci abbiamo fatto il punto sullo stato di forma del gruppo dopo la sosta natalizia. “La ripresa vera e propria c’è già stata la scorsa settimana, martedì 27, quando siamo tornati al lavoro dopo 5 giorni di inattività completa – ricorda Dolci -. Attraverso degli opportuni test atletici abbiamo potuto verificare come la condizione della squadra sia buona. In tutti i ragazzi, infatti, sono stati riscontrati dei valori equiparabili a quelli dei calciatori militanti in squadre professionistiche. Per questo motivo, oltre naturalmente a essere soddisfatti di come abbiamo ritrovato il gruppo, non abbiamo avuto la necessità di effettuare una nuova preparazione. Il lavoro proseguirà secondo quanto programmato, dunque alternando i carichi durante le diverse settimane con l’obiettivo di mantenere un livello di condizione il più possibile costante”. Il tutto nonostante l’inizio della stagione, sotto l’aspetto della preparazione, non sia stato certamente dei più facili.

“Per i motivi che tutti conosciamo abbiamo cominciato a lavorare con diverse settimane di ritardo rispetto alle altre formazioni, il che naturalmente dal punto di vista atletico ha comportato alcune difficoltà. Non abbiamo, ad esempio, potuto effettuare determinati test per ottenere alcuni parametri che ci avrebbero poi consentito di preparare il lavoro successivo e per il primo mese non abb