Nicco Antonelli: "Dopo il podio di Jerez continuare a lavorare e non adagiarsi sugli allori"

Inaugurato il Fan club del pilota cattolichino, "Non ho ancora avuto il tempo di festeggiare coi miei amici"

Giornata di festa a Cattolica per Niccolò Antonelli, il pilota della Regina fresco vincitore del Gran Premio di Spagna classe Moto3 per il team di Paolo Simoncelli, che oltre a celebrare il primo podio della stagione ha aperto le iscrizioni al "Fan club Nicco23" alla Caffetteria Pascucci. Circondato da amici e tifosi, Nicco non si è sottratto a selfie, autografi e complimenti ma, allo stesso tempo, ha voluto fare il punto di queste prime quattro gare che, in classifica generale, lo vedono al secondo posto staccato solo di un punto dal leader del campionato.

"Per Jerez ero partito molto carico - ha spiegato Antonelli - e sono tornato a casa ancora più motivato. Sono soddisfatto di questo primo posto e incentivato a fare ancora meglio. Io e il team, però, non ci dobbiamo adagiare sugli allori ma continuare a lavorare per fare bene".

Hai trovato il feeling giusto con la moto?
La moto mi piace molto e le sensazioni sono positive. Al momento stiamo lavorando poco sul set-up perchè, in questo momento, sembra essere buono e non è il caso di stravolgerlo ma, ovviamente, cerchiamo quelle soluzioni per migliorarlo ancora visto che ci sono ulteriori margini di crescita.

La prossima tappa è in Francia, sulla pista di Le Mans. E' un tracciato a te favorevole?
Le Mans mi piace molto ma è una gara da non sottovalutare assolutamente. Non ci si può permettere di prendersi delle leggerezze in questa pista perchè si pagano care. Siamo pronti ad andare in Francia con spirito positivo e continuare a lavorare duro.

Il campionato è appena iniziato e la classifica è ancora corta ma, comunque, sei già al secondo posto. Come vedi questa partenza?
In Moto3 ci sono continue sorprese, essere a un punto dal leader del mondiale è positivo me c'è ancora tutto da giocare. Credo che tra quattro o cinque gare si vedrà se qualcuno dei piloti riesce ad allungarsi dal gruppo ma, per il momento, è più importante lavorare per dare continuità ai risultati.

La vittoria di Jerez, per il team Sic58, ha avuto un sapore più particolare?
Tornare sul podio dopo una lunga astinenza è sempre bello ma, questa volta, è stato qualcosa di veramente unico per me e per la squadra. E' stata la prima vittoria della Sic58 Squadra Corse ed è stata proprio sulla pista che ha incoronato Marco Simoncelli campione del mondo.

E i festeggiamenti?
In realtà devo ancora fare festa coi miei amici qui a Cattolica: subito dopo il podio siamo rimasti a Jerez per effettuare i test. Sono tornato a casa giovedì e, in questi due giorni, ho lavorato in palestra per continuare ad allenarmi. La vera festa per me sarà questo fine settimana.

Anche il Sindaco di Cattolica, Mariano Gennari, non ha voluto mancare sabato all'apertura delle iscrizioni al "Fan club Nicco23" alla Caffetteria Pascucci. Il Primo cittadino si è fermato a scambiare qualche parola con il giovane campione di casa. A Niccolò il sindaco ha portato il suo “in bocca al lupo” dimostrandogli tutto il proprio supporto. "Niccolò - ha detto Gennari - è l'alfiere di Cattolica all'interno della Riders' Land. La città è orgogliosa di quanto sta facendo questo ragazzo e siamo sicuri che il calore della nostra comunità possa solo regalargli una marcia in più per dimostrare tutto il suo talento".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Un progetto di rigenerazione urbana per cambiare il volto di San Giovanni

  • Sport

    La Fiorentina è la nuova regina del Memorial Flavio Protti, Napoli battuto in finale

  • Politica

    Valconca, i candidati sindaci del centrosinistra fanno quadrato

  • Cronaca

    La pioggia non ferma gli spettatori: in tanti sotto l'ombrello per il Giro d'Italia

I più letti della settimana

  • Ritrovato il cadavere della donna scomparsa a Novafeltria

  • Crolla la briglia a Ponte Verucchio, la piena dell'acqua procede senza freni: nessun pericolo a valle

  • L'aspettavano in sala operatoria, scomparsa una 76enne: task force lungo il Marecchia

  • Schianto fatale per una donna di Bellaria-Igea Marina nel ravennate

  • Giro d'Italia, per la tappa Riccione-San Marino chiudono le strade di Rimini

  • Spettacolare carambola col suv, il guidatore probabilmente ubriaco

Torna su
RiminiToday è in caricamento