La Polisportiva Riccione al quinto posto dei Campionati Italiani Uisp di Nuoto Master

A Bologna sono le ottime performance degli amici lombardi “riccionesi d’adozione” a tenere alta la bandiera di Riccione

L’amore per la Perla Verde non conosce confini e porta la Polisportiva Riccione a conquistare il quinto posto per società ai Campionati Italiani Uisp invernali di nuoto Master che si sono svolti lo scorso fine settimana a Bologna. Il merito per i 302 punti ottenuti (frutto di 10 ori, 7 argenti e 3 bronzi) in 29 gare disputate va ascritto agli atleti lombardi “riccionesi d’adozione” che già dallo scorso anno si sono tesserati con la sezione nuoto Master della Polisportiva Riccione e che in questa occasione, a causa delle defezioni dei nuotatori “riccionesi doc” molti dei quali impegnati al lavoro per le festività, hanno tenuto alta la bandiera di Riccione nella kermesse nazionale UISP.

Il nutrito gruppo di Master proviene da diverse zone della Lombardia, dalla provincia di Milano a quella di Monza-Brianza, fino a Varese e durante l’anno si allenano nelle varie realtà del loro territorio. Ma le amicizie nate negli anni durante le gare allo Stadio del Nuoto, le giornate di allenamento/vacanza trascorse a Riccione e l’amore per la Perla Verde hanno portato questo gruppo di atleti capitanato da Raoul Rossi ad unirsi per gareggiare nel nome di Riccione. Il gemellaggio va a gonfie vele e i risultati sportivi ne confermano le grandi potenzialità. La Polisportiva Riccione si conferma così ai vertici della classifica nazionale UISP dietro a Florence Klab, Polisportiva Masi, CN Uisp Bologna e Bibbiena Nuoto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza: "Calano i furti negli appartamenti"

  • Cronaca

    Armato di taglierino rapina banca nel cuore del centro storico

  • Cronaca

    Rapina al supermercato, nella fuga il malvivente getta il bottino

  • Cronaca

    Scacco al lavoro nero, 22 imprenditori pizzicati con 98 dipendenti irregolari

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto, il sisma avvertito in tutta la Romagna

  • Barba, capelli e cocaina: il barbiere a capo della banda di pusher

  • Anche mamme coi neonati si rifornivano di cocaina dai pusher della Valmarecchia

  • Souvenir della II Guerra Mondiale: in casa 100 mitragliatrici e decine di bombe e granate

  • Scippata nel Borgo San Giuliano, la vittima insegue il ladro e lo sperona in bici

  • Precipita dal quarto piano, 35enne si salva dalla caduta di oltre 12 metri

Torna su
RiminiToday è in caricamento