La Rimini Gymteam in pedana per la prima prova del campionato regionale GAF e GAM

Buone le prestazioni degli atleti che, a Rimini e Cattolica, hanno guadaganto podi e medaglie

Sabato 9 e domenica 10 febbraio si è svolta la prima prova del campionato regionale GAF e GAM. La Rimini Gymteam è scesa in pedana con le sue ginnaste più grandi. Sabato a Cattolica Nicol Greco in 2° categoria 2005 ottiene un bellissimo 2° posto in classifica generale vincendo l'attrezzo trave. Sempre in seconda categoria senior 2004 Margherita Cardinali ottiene un terzo posto a trave e Camilla Cescutti un terzo posto a volteggio e un secondo posto a trave. Domenica, invece, nella palestra di Rimini si sono fatte valere le ginnaste di terza categoria senior. Nelle annate 2004/2005 Matilde Bianchi sale sul 2° gradino del podio nella classifica generale ottenendo anche medaglie nelle specialità, Micol Sabatelli è quarta in classifica generale e terza a trave, Eleonora Mancini è quinta con la medaglia d'oro a parallele e Gaia Mainardi vince la specialità del volteggio. Tra le senior 2003 e precedenti Alice Cressi vince la gara con un'ottima prestazione. In gara sabato anche le categorie maschili dove in prima categoria  Luca Vada sale sul gradino più alto del podio seguito da Gioele Donini 2° classificato.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Smontano la cassaforte nella stanza dell'hotel e fuggono con 40mila euro di gioielli

Torna su
RiminiToday è in caricamento