La Rinascita non conosce ostacoli: vinto il derby contro Bertinoro

Prossimo appuntamento sabato 23 febbraio alle 21 alla "Palestra Comunale" (Bologna) contro Anzola Basket, partita valida per la settima giornata di campionato

Non si ferma davanti a nessun ostacolo Albergatore Pro che continua imperterrita la sua marcia da leader del campionato e piega a domicilio anche Gaetano Scirea Bertinoro con un perentorio +29. Prossimo appuntamento sabato 23 febbraio alle 21 alla "Palestra Comunale" (Bologna) contro Anzola Basket, partita valida per la settima giornata di campionato. Albergatore Pro RBR osserverà un turno di riposo nel prossimo weekend. Rinascita è ancora senza Rivali, Luca Bedetti, Dini e Guziur, ma può contare su un roster di altissima qualità e su giocatori estremamente duttili e pronti a qualunque evenienza, giovani compresi. Dopo un primo quarto tutto sommato equilibrato, Rimini mette alle corde Bertinoro con una difesa molto solida e capitalizza in attacco; nel secondo tempo mantiene i 20 punti di media di vantaggio, prima di piazzare il parziale definitivo. MVP Luca Pesaresi con 22 punti e 4 bombe a bersaglio, ma prestazioni solide per Francesco Bedetti (18 con 5/8 da due) e Bianchi (15 con 6/10 dal campo). La partita comincia con qualche pasticcio di troppo da ambo le parti, ma la partita è avvincente nonostante si segni pochino. Albergatore Pro tenta il primo allungo della partita a fine primo quarto quando riesce a portarsi sul +8 grazie ai 7 punti a testa di Bianchi e Bedetti, ma è nei secondi 10' che gli uomini di Bernardi spaccano la partita: le percentuali di Gaetano Scirea si abbassano notevolmente (complice la difesa eccellente di Rimini) e i bomber riminesi cominciano a punire. Molto attivi Pesaresi, Bianchi e Bedetti, ma ottimo apporto alla partita anche di Moffa con la difesa ed il lavoro a rimbalzo. Nel secondo tempo Albergatore Pro sfrutta un black-out di Bertinoro al tiro che dura 3 minuti abbondanti, inoltre ai padroni di casa vengono fischiati due falli tecnici che non aiutano un'eventuale progetto di rimonta. RBR è attenta e cinica a sfruttare il momento positivo ed incrementa il vantaggio portandosi avanti di 20 lunghezze e mantenendo, punto più punto meno, la stessa differenza. L'ultimo quarto prosegue sulla falsariga del terzo, sempre con quel comodo vantaggio medio di 20 punti, ma la tripla di Pesaresi chiude definitivamente i conti e si prende la standing ovation lasciando il posto a Carasso che insieme agli altri giovanissimi di RBR termina la partita.

TABELLINO BERTINORO: Rossi 9 (3/3, 1/6), En. Solfrizzi 4 (1/2), Ricci 7 (3/7, 0/3), Bravi 4 (2/3, 0/5), Bracci 10 (4/7, 0/2), Flan 9 (3/4, 1/2), S. Ravaioli 8 (1/1, 1/6), Em. Solfrizzi 3 (1/3 da tre), Cristofani (0/1 da tre), Bessan, M. Ravaioli NE, Perugini NE. All. Tumidei

TABELLINO RBR: Pesaresi 22 (2/3, 4/11), Bianchi 15 (3/3, 3/7), Bedetti F. 18 (5/8, 1/4), Ramilli 2 (0/4), Broglia 4 (2/3), Saponi 8 (2/4, 0/1), Moffa 10 (5/6, 0/3), Vandi 4 (1/1), Carasso, Chiari (0/1 da tre), Rivali NE, Bedetti L. NE. All. Bernardi, Brugè. 

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

  • Gli odori, i ricordi, il marketing e la Sindrome di Proust

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

Torna su
RiminiToday è in caricamento