La traversa nega i tre punti: contro il Giana Erminio il Rimini non va oltre il pari

Con la gestione Martini i biancorossi vantano due pareggi e la vittoria contro il Pordedone

Il Rimini pareggia in casa contro il Giana Erminio ed allunga a tre i risultati utili consecutivi. Con la gestione Martini i biancorossi vantano due pareggi e la vittoria contro il Pordedone. Il punto tuttavia non può far sorridere i romagnoli, che salgono comunque a quota 27. La pioggia condiziona il gioco delle due squadre. La prima conclusione del match, dopo nove minuti, è una telefonata di Cicarevic all'indirizzo di Leoni. Le emozioni stentano a decollare fino al 29', quando Guiebre spara dal limite sopra la traversa. Al 32' blitz del Giana con Dalla Bona, costringendo Navia a deviare in porta. Sul finale di primo tempo ci prova Jefferson due volte, ma il centrocampista ospite non è premiato.

Ad inizio ripresa è il Rimini a rendersi pericoloso: al quarto minuto Palma pennella un cross dalla destra, sul quale Volpe si avventa di testa concludendo a lato. La risposta del Giana è al 13' sui piedi di Perna, ma la sfera sfila a lato. Un giro di lancette più tardi i biancorossi si divorano la palla dell'1-0: Guiebre disegna un cross sul quale Simoncelli arriva in scivolata, spedendo fuori a porta vuota. Al 21' break ospite con una punizione di Dalla Bona di poco fuori Bersaglio. Due minuti più tardi prova a timbrare il cartellino Montanari, ma il suo destro finisce in tribuna. Al 27′ i padroni di casa arrivano vicinissimi al gol: Volpe salta come birilli due avversari e calcia colpendo in pieno la traversa. Il cronometro scorre senza sussulti fino al 48, quando Variola spara da fuori area sibilando a lato. Finisce 0-0.

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

  • Gli odori, i ricordi, il marketing e la Sindrome di Proust

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

  • A Miramare gli hotel dell'orrore: strutture in pessime condizioni igienico sanitarie

Torna su
RiminiToday è in caricamento