Matteo Guarise, il primo atleta riminese della storia ad un’Olimpiade invernale

"Matteo - afferma l'assessore Brasini -. è un talento del pattinaggio italiano e negli ultimi anni ha tenuto alto il nome di Rimini in Italia e nel mondo grazie ai grandi risultati ottenuti in coppia con un’altra riminese, Sara Venerucci"

Matteo Guarise con Nicole Della Monica

Cresce l'attesa per il debutto del riminese Matteo Guarise alle Olimpiadi di Sochi.  “I Giochi Olimpici hanno un fascino particolare e già in questi primi giorni di gare le emozioni non sono mancate - esordisce l’assessore allo Sport Gian Luca Brasini -. Emozioni che si moltiplicheranno martedì pomeriggio quando sul ghiaccio di Soci si esibirà Matteo Guarise, il primo atleta riminese della storia a partecipare ad un’Olimpiade invernale, in gara nel pattinaggio artistico a coppie".

"Matteo - continua Brasini -. è un talento del pattinaggio italiano e negli ultimi anni ha tenuto alto il nome di Rimini in Italia e nel mondo grazie ai grandi risultati ottenuti in coppia con un’altra riminese, Sara Venerucci. Ha raggiunto il tetto del mondo ma, seguendo l’istinto naturale di ogni grande atleta, ha deciso di mettersi alla prova con una nuova, affascinante, sfida: passare dalle rotelle al ghiaccio".

"Ha lavorato con un solo obiettivo, gareggiare all’Olimpiade, sogno che si è trasformato in realtà - conclude -. A Matteo - e alla sua compagna di avventura Nicole Della Monica - non posso che fare il più grande in bocca al lupo, sapendo che, qualunque sarà il risultato, Matteo si è già ritagliato uno spazio nella storia dello sport riminese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Trovato massacrato di botte, regolamento di conti in un campo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento