Matteo Guarise, il primo atleta riminese della storia ad un’Olimpiade invernale

"Matteo - afferma l'assessore Brasini -. è un talento del pattinaggio italiano e negli ultimi anni ha tenuto alto il nome di Rimini in Italia e nel mondo grazie ai grandi risultati ottenuti in coppia con un’altra riminese, Sara Venerucci"

Matteo Guarise con Nicole Della Monica

Cresce l'attesa per il debutto del riminese Matteo Guarise alle Olimpiadi di Sochi.  “I Giochi Olimpici hanno un fascino particolare e già in questi primi giorni di gare le emozioni non sono mancate - esordisce l’assessore allo Sport Gian Luca Brasini -. Emozioni che si moltiplicheranno martedì pomeriggio quando sul ghiaccio di Soci si esibirà Matteo Guarise, il primo atleta riminese della storia a partecipare ad un’Olimpiade invernale, in gara nel pattinaggio artistico a coppie".

"Matteo - continua Brasini -. è un talento del pattinaggio italiano e negli ultimi anni ha tenuto alto il nome di Rimini in Italia e nel mondo grazie ai grandi risultati ottenuti in coppia con un’altra riminese, Sara Venerucci. Ha raggiunto il tetto del mondo ma, seguendo l’istinto naturale di ogni grande atleta, ha deciso di mettersi alla prova con una nuova, affascinante, sfida: passare dalle rotelle al ghiaccio".

"Ha lavorato con un solo obiettivo, gareggiare all’Olimpiade, sogno che si è trasformato in realtà - conclude -. A Matteo - e alla sua compagna di avventura Nicole Della Monica - non posso che fare il più grande in bocca al lupo, sapendo che, qualunque sarà il risultato, Matteo si è già ritagliato uno spazio nella storia dello sport riminese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra, registrata scossa di terremoto nell'entroterra riminese

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Chiusi i seggi, la diretta elettorale delle elezioni regionali 2020

  • Rimini è tra le 4 province in cui vince Borgonzoni, che stacca di poco Bonaccini. Successo dei no-vax

  • La partita dei Comuni finisce 20 a 5 per Lucia Borgonzoni

Torna su
RiminiToday è in caricamento