Mondosquash Riccione: due squadre salgono sul podio del Campionato Italiano di prima categoria

La squadra “Centro”, che ha conquistato la medaglia d'argento, disponeva di tutti gli atleti sotto i 18 anni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RiminiToday

Il Mondosquash Riccione splende nel campionato italiano di Prima categoria a squadre. Le due formazioni che hanno preso parte alla fase finale sono salite entrambe sul podio. Una caratteristica comune nonché certezza assoluta, è che la linea giovane ancora una volta ha premiato. La squadra “Centro”, che ha conquistato la medaglia d'argento, disponeva di tutti gli atleti sotto i 18 anni. Grande soddisfazione dunque da parte della società del presidente Alain Barnham per gli ennesimi risultati di prestigio ottenuti. Il lungo week-end al Centro Tecnico Federale di Riccione è iniziato subito ottimamente visto che la formazione “Centro”, inserita nel gruppo C, ha vinto entrambe le gare contro Bistutigre Squash Team Como (125-105) e New Squash Club Catania (130-93). Anche l'altra selezione del Mondosquash, denominata “Mare”, ha compiuto l'en plein nel girone B (130-78 all'Alma Team New Area Martellago, 132-80 al Caparra & Siciliani Rende, 120-80 nel “derby” contro Borderline Bologna). Ovviamente sale sempre più il coefficiente di difficoltà nelle semifinali, ma i giovani dimostrano la personalità dei più grandi. La formazione Centro supera (126-111) il Vicenza Squash Carrè: Davide Morri vince contro il più esperto Matteazzi (fratello di coach Alberto), Maristella Poggiali tiene testa alla più navigata Zordan e Mattia Malazzani fa prendere il largo alla squadra contro Negro.

Nella finalissima contro Squash Club Pegaso Cornedo il trio Morri-Poggiali-Mulazzani se la gioca a viso aperto ma i vicentini riescono a spuntarla (129-102) bissando il successo dell'anno scorso. La formazione Mondosquash “Mare” dopo l'eliminazione contro Cornedo vince il bronzo con una prova super contro Carrè: Vittorio Folcio perde i primi tre game contro Matteazzi, poi Giulia Semprini e Saian Gataullin mettono il turbo e ribaltano il punteggio contro Zordan e Negro (109-94 il finale). Ovviamente finisce in festa per il Mondosquash, nonostante non sia arrivato il primo posto, aver portato due squadre sul podio rappresenta un bellissimo traguardo. Buoni risultati anche per gli atleti del Mondosquash Riccione impegnati nel week-end a Bari per il Città d'Italia (categoria Élite): Oliviero Ventrice è arrivato secondo dietro a Bilal. Dopo non aver concesso neanche un game nei turni precedenti, nella finalissima il capitano della squadra e atleta della nazionale, già sul 2-0, si è fatto rimontare fino al 3-2. Se per Ventrice resta un pizzico di rammarico, felice invece a 360° gradi Gianluca Poggiali, che ha chiuso con un brillante quinto posto.

Torna su
RiminiToday è in caricamento