Moto3, sulla pista austriaca Enea Bastianini vola nelle prime libere

Problemi in casa Sky Racing Team VR46 con entrambi i piloti che sono stati condizionati dal meteo

Enea Bastianini, che lo scorso anno proprio sulla pista dello Spielberg aveva conquistato il podio, ha iniziato bene la prima giornata di prove libere per il Gran Premio d'Austria. Il pilota riminese del Team Estrella Galicia 0,0 è stato il quarto più veloce in FP1 e ha preso le cose con calma nella seconda sessione, a causa della condizione umida della pista, per poi spingere una volta che la superficie bagan per asciugarsi. L'italiano è stato terzo in FP2, ma è stato il suo tempo FP1 di 1: 38.220 che gli ha valso quarto combinato. "E' stata una giornata molto buona - ha commentato Bastianini - grazie al lavoro che abbiamo fatto anche se, il clima, non aiuta. Ho avuto una buona sensazione con la moto appena uscito in pista, il che significa che le soluzioni che abbiamo provato a Brno stanno dando i loro frutti. Questo traccitoa è uno di quelli più adatti al mio stile di guida e, sebbene il grip non fosse ottimale, sono riuscito a correre veloce, sia sul bagnato che sull'asciutto".

nicolò bulega 2017-9-4

Problemi in casa Sky Racing Team VR46 con entrambi i piloti che sono stati condizionati dal meteo e che, alla fine della prima giornata, registrano Nicolò Bulega al nono posto mentre Andrea Migno 27esimo nella classifica di giornata. Nicolò, tra i più competitivi in PF1, nonostante le buone sensazioni in sella alla sua KTM, è sorpreso dalla pioggia nel turno del pomeriggio e, con il tempo segnato questa mattina (1.38.473 ndr), guadagna i limiti della Top10, nono a nove decimi da Mir (1.37.549 ndr). Partenza più complicata invece per Andrea, che non va oltre il tempo di 1.39.641 (in FP1 ndr) e occupa attualmente la 27esima piazza. "Nel complesso - è stata l'analisi di Bulegasono abbastanza soddisfatto del lavoro fatto oggi. Purtroppo, causa meteo, non sono riuscito a sfruttare al massimo la giornata di libere, ma ho ancora margini di miglioramento e sono fiducioso per la qualifica. Proprio a ridosso dell'ultimo run, dove avrei tentato di limare il mio miglior tempo, ha iniziato a piovere a non ho potuto trarre vantaggio dalla gomma nuova". "Una giornata travagliata - ha aggiunto Migno - come a Brno, ci siamo dovuti adattare al meteo. In FP1 ho faticato a tenere il contatto con i primissimi, mentre in FP2 ha iniziato a piovere proprio quando stavo per tornare in pista per il mio ultimo tentativo. Sono fiducioso: abbiamo delle buone soluzioni in vista della qualifica".

niccolò antonelli 2017-20

Difficoltà legate al meteo anche per Niccolò Antonelli, Team Red Bull Ktm Ajo, che ha terminato col 17esimo tempo. "La verità è che sono abbastanza felice - ha spiegato Nicco. - Oggi in FP2 ho avuto una buona sensazione con una pista bagnata, importante perché a Brno abbiamo trovato difficile in queste condizioni. Quando abbiamo messo le gomme da asciutto, però, non mi sono sentito sicuro al 100% perché c'erano ancora punti bagnati in pista e ho dovuto essere prudente. Come al mattino, abbiamo cercato un po' di soluzioni per avere degli spunti di velocità".

In casa Sic58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli, il migliore è stato Tony Arbolino che ha strappato il nono tempo mentre il compagno di squadra, Tatsuki Suzuki, è risultato 12esimo alla fine della giornata. Il riminese Marco Bezzecchi, Cip Team, ha invece concluso le libere del venerdì col 24esimo tempo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Aggredita, rapinata e insultata sull'autobus, in manette un coppietta