MotoGp, Rossi si presenta carico per il round di casa: "A Misano darò il massimo"

L'obiettivo è fare bene davanti al pubblico di casa e perchè no cercare di rompere il lungo digiuno di vittorie proprio in occasione del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini

Dopo la passerella trionfale da Tavullia a Misano, per Valentino Rossi è arrivato il momento della concentrazione. L'obiettivo è fare bene davanti al pubblico di casa e perchè no cercare di rompere il lungo digiuno di vittorie proprio in occasione del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini (manca dal gradino più alto del podio da Assen 2017). Il pilota della Yamaha si presenterà all'appuntamento col Misano World Circuit forte della positiva due giorni di test di fine agosto proprio sul tracciato rivierasco. "Cercherò di dare il massimo per essere competitivo - afferma il nove volte campione del mondo. Questa è la mia gara di casa. Qui sono cresciuto e la prima volta che ho guidato una moto è stata proprio a Misano".

Il compagno di squadra Maverick Vinales vuole confermarsi come migliore dei piloti Yamaha. "Mi sono allenato per presentarmi in una condizione fisica e mentale ottimale - afferma lo spagnolo -. Sono soddisfatto di come sono andate le ultime gare e occorre rimanere concentrati per concludere la stagione in una buona posizione nella classifica generale. Essere il primo pilota Yamaha è il mio obiettivo". Anche Vinales ha ottenuto riscontri positivi dal test: "Abbiamo provato elementi per il futuro, ma anche per esser veloci per il finale della stagione. Voglio lottare per il podio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento