MotoGp, test a Sepang. Valentino: "Non abbiamo fatto molto"

Sono 39 i giri totalizzati da Valentino Rossi nella prima delle tre giornate di test MotoGp a Sepang. La giornata di martedì è stata condizionata da uno scroscio di pioggia

Sono 39 i giri totalizzati da Valentino Rossi nella prima delle tre giornate di test MotoGp a Sepang. La giornata di martedì è stata condizionata da uno scroscio di pioggia, che ha impedito ai team di svolgere i programmi di lavoro stabiliti. “Non abbiamo fatto molto – ha ammesso Valentino -. non abbiamo nemmeno cominciato a lavorare sui software nuovi che abbiamo a disposizione per queste prove”, il portacolori della Ducati ha comunque percorso qualche giro sul bagnato.

“Il feeling è abbastanza buono – ha osservato -. Mercoledì avremo più gomme a disposizione e potremo fare un lavoro più ampio e capire un po’ più di cose”. Valentino è stato tra i più celeri a scendere in pista: “Paradossalmente abbiamo iniziato troppo presto – ha esclamato -. Sarebbe stato meglio partire alle 11, come gli altri, perché prima l'asfalto era molto sporco e nel momento in cui le condizioni hanno cominciato a migliorare, la gomma aveva già una quindicina di giri”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapine, spaccio e droga "taroccata" alla festa del Bikini di Cattolica

  • Cronaca

    Si presenta in banca dicendo che è una rapina, il cassiere molla il malloppo

  • Cronaca

    Operazione "Movida Sicura" per i carabinieri della Compagnia di Rimini

  • Cronaca

    Componente della baby gang arrestato a Rimini dai carabinieri

I più letti della settimana

  • "I passeggeri filmavano col cellulare l'agonia del ragazzo investito dal treno"

  • Dramma sui binari: ragazzo travolto da un treno nella stazione di Riccione

  • Sbalzato dal calesse trainato dal cavallo imbizzarrito: panico durante i festeggiamenti

  • Rapine, spaccio e droga "taroccata" alla festa del Bikini di Cattolica

  • Sesso, prostituzione e ricatti: un filo lega l'omicidio di Makha Niang ai due albanesi arrestati

  • Si getta nel Po per farla finita, si cerca nel fiume il corpo di una riminese

Torna su
RiminiToday è in caricamento