Non solo MotoGp, a Misano c'è il doppio appuntamento con la MotoE. Carichi i piloti romagnoli

Cambia e non poco il programma del fine settimana con la squadra capitanata da Fausto Gresini che affronterà FP1, FP2 e E-pole subito il venerdì

Appuntamento casalingo per il Team Trentino Gresini MotoE che al Misano World Circuit proverà questo weekend a conquistare il primo podio stagionale davanti al pubblico di casa. Sarà un weekend ovviamente particolare per Matteo Ferrari e Lorenzo Savadori che conteranno da una parte su un feeling con la moto sempre più stretto e dall’altra sul calore del pubblico di casa, il tutto su un tracciato ben conosciuto da entrambi. Cambia e non poco il programma del fine settimana con la squadra capitanata da Fausto Gresini che affronterà FP1, FP2 e E-pole subito il venerdì (FP1 a partire dalle 8:20 mentre la E-pole prevista per le 16:05 ora italiana), mentre scompare ovviamente la FP3 il sabato per lasciare posto a Gara 1 (16:15). Domenica si chiude con Gara 2 alle 10:05.
 
Col doppio appuntamento italiano attenzione alla classifica generale che potrebbe subire modifiche importanti: attualmente Ferrari è sesto con 19 punti di ritardo dalla vetta. "Gara di casa e ovviamente arrivo super motivato - afferma Ferrari -. Per altro sarà importantissima già che ci saranno due gare, quindi per il Campionato sarà fondamentale fare molto bene. Dopo l’Austria l’obiettivo minimo è il podio perché già lì avremmo potuto ottenerlo e quale miglior posto se non casa per fare lo step che ci manca. Sono fiducioso perché con il team c’è grande feeling e sarà importante capire insieme dove poter fare la differenza. Speriamo nel sole, sul bagnato non siamo andati male, ma preferirei l’asciutto".

Savadori (16esimo) potrebbe fare un bel balzo in avanti e riportarsi nelle zone alte. "Sarà un piacere correre a Misano, proveremo come sempre a dare il massimo - afferma il cesenate -. Non è stato l’inizio di stagione che avremmo voluto, gara dopo gara stiamo migliorando e l’obiettivo sarà continuare in questa crescita sperando di avvicinarci alle posizioni di vertice. Con il boato del tifo di casa non sarà difficile trovare extra-motivazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento