Per la prima volta sbarca al Misano Circuit il mondiale di motociclismo paraolimpico

In contemporanea con il mondiale di Superbike la seconda gara della International Bridgestone Handy Race

Arriva per la prima volta in Italia, in contemporanea con il weekend di Superbike a Misano, l'International Bridgestone Handy Race, per il secondo round del Mondiale di motociclismo paralimpico per piloti disabili. Dopo la prima gara di Le Mans, sabato 22 giugno, scenderanno in pista, accanto ai grandi della Superbike, i 22 piloti iscritti al campionato con diverse disabilità provenienti da Francia, Belgio, Italia, Spagna, Repubblica Ceca, Austria e Inghilterra. Il motociclismo paralimpico ha una sua competizione a livello internazionale da soli 3 anni e, da quest'anno, può vantare un diretto supporto da parte delle case dei team ufficiali. Un ulteriore incentivo a non abbandonare la passione e l'agonismo, nonostante la difficoltà incontrate nella vita. BMW a supportare il pilota Emiliano Malagoli (Italia), KTM con Matthias Lanzinger (Austria), Suzuki con Stephane Paulus (Francia), Yamaha porterà in pista Benoit Thibal (Francia), il Team Estrella Galicia con Christophe Bernard (Francia) e, infine, il Team Pramac supporterà Alex Innocenti (Italia). Supporto ufficiale da Yamaha Italia per Maximilian Sontacchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento