Superbike, Rinaldi guarda al round di Imola con ottimismo: "La Ducati può andare molto forte"

Michael Ruben Rinaldi, dopo il travagliato weekend di Assen, si presenta all'appuntamento di casa desideroso di continuare il proprio percorso di crescita con l'Aruba.it Racing - Junior Team in un circuito a lui congeniale.

A Imola si è sempre ben comportato. Sia in sella ad una Stock 600, che in una Stock 1000. E lo scorso anno, nella categoria propedeutica al mondiale Superbike, ha sbancato l'appuntamento del Santerno con autorità. Michael Ruben Rinaldi, dopo il travagliato weekend di Assen, si presenta all'appuntamento di casa desideroso di continuare il proprio percorso di crescita con l'Aruba.it Racing - Junior Team in un circuito a lui congeniale. 

"Arriviamo ad Imola con due gare di esperienza in più, in forma e desiderosi di continuare a crescere - afferma il talento riminese -. I test a Brno hanno rappresentato un'altra occasione per adattarsi meglio alla moto, e personalmente la pista di Imola mi piace veramente tanto. Sono convinto che possiamo fare molto bene e puntare alle prime cinque posizioni, un obiettivo non scontato né facile, ma possibile. Guardando ai risultati recenti, la Panigale R può andare molto forte ad Imola. Non resta che scendere in pista e scoprire il nostro livello".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento