MotoGp, Marquez sa come si vince a Misano: "Ho bei ricordi. Spero nel sole"

Il portacolori della Repsol Honda correrà davanti agli accesi fan di Valentino Rossi, ma tutto questo non sembra intaccare la convinzione del pluricampione spagnolo

Foto di Marzio Bondi, Marquez in azione a Misano durante la gara bagnata

Misano è una pista che l'ha visto salire sul gradino più alto del podio per ben cinque volte, tra le classe inferiori e la MotoGp. Marc Marquez vuole aggiungere un altro bel ricordo dopo quello dello scorso anno, quando vinse sotto la pioggia davanti a Danilo Petrucci ed Andrea Dovizioso. Il portacolori della Repsol Honda correrà davanti agli accesi fan di Valentino Rossi, ma tutto questo non sembra intaccare la convinzione del pluricampione spagnolo, i cui numeri sul tracciato romagnolo intitolato a Marco Simoncelli parlano chiaro. 

"È stato un buon circuito per noi in passato - evidenzia il numero 93 -. Abbiamo tanti bei ricordi e proveremo sicuramente ad aggiungerne un altro domenica prossima". Marquez si presenta all'appuntamento rivierasco con ben 59 punti su Rossi, ma con l'intenzione di non risparmiarsi e fare calcoli matematici: "Venerdì usciremo dai box con la mentalità di sempre e prepararci per affrontare qualunque situazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo spagnolo sottolinea il buon feeling con la pista: "E' ttortuosa e più lenta rispetto alle altre, con un sacco di frenate e accelerazioni. È stata favorevole per noi in passato". E nel 2017 è arrivata una bella vittoria in condizioni critiche: "Mmi sentivo bene in sella e ho potuto guidare come volevo". Marquez ha quindi chiarito come affronterà il programma di lavoro dalle FP1: "Proveremo a capire le condizioni e il grip della pista, sperando in un weekend col sole e il caldo". Le previsioni indicano la possibilità di pioggia per venerdì, mentre sabato e domenica il rischio pare scongiurato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Quelle strane coincidenze", Wuhan e Codogno vicini alla fiera del Sigep

  • Quattro pazienti in Rianimazione riprendono a respirare da soli: per loro si intravede la luce in fondo al tunnel

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • Il ministro dell'Istruzione: "L'anno scolastico sarà valido"

  • Coronavirus, ecco i varchi d'accesso per la provincia di Rimini: sono in tutto 38 strade

  • "Se curva epidemiologica non si abbassa, entro le prossime 2 settimane servono ospedali da campo"

Torna su
RiminiToday è in caricamento