Respinto il ricorso: confermata la retrocessione del Rimini

“E’ una partita che si gioca su tre tempi, dunque quella del Rimini non termina certo qui – ha spiegato proprio l’avvocato Di Cintio -. Andiamo avanti con il prossimo step, il ricorso al Tar del Lazio”

Il Collegio di garanzia dello Sport del Coni, riunitosi venerdì, ha respinto il ricorso in merito alla retrocessione d’ufficio decretata dal Consiglio federale presentato lo scorso 15 giugno dal Rimini F. C. attraverso il legale Cesare Di Cintio. “E’ una partita che si gioca su tre tempi, dunque quella del Rimini non termina certo qui – ha spiegato proprio l’avvocato Di Cintio -. Andiamo avanti con il prossimo step, il ricorso al Tar del Lazio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Party in spiaggia, due 15enni violentate dall'amico

  • Padre di famiglia cerca una lucciola ma si trova a letto con un trans, parapiglia nel residence

  • Forte vento e un veloce temporale faranno abbassare le temperature

  • Scontro frontale tra due auto, 6 feriti. Mamma e figlia di 5 anni gravi al "Bufalini"

  • Si tuffa con gli amici ma non riemerge: dopo due giorni di agonia muore un ragazzo di 19 anni

  • Coronavirus, 7 nuovi casi nel riminese: quattro rientrati dall'estero

Torna su
RiminiToday è in caricamento