Superbike a Misano, venerdì difficile per Delbianco: anche due scivolate

Al mattino ha completato solo 9 giri, a causa anche di due innocue scivolate, che gli hanno fatto perdere tempo prezioso, mentre nel pomeriggio ha lavorato sull'assetto

"Onestamente è stata una giornata un po’ al di sotto delle mie aspettative". È deluso Alessandro Delbianco dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio della Riviera di Rimini, settimo round del mondiale Superbike, chiusa col 19esimo crono. Al mattino ha completato solo 9 giri, a causa anche di due innocue scivolate, che gli hanno fatto perdere tempo prezioso, mentre nel pomeriggio ha lavorato sull'assetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Le due piccole cadute ci hanno fatto perdere del tempo e come conseguenza ho girato pochissimo, quasi come se avessi perso l’intera sessione - esordisce il portacolori del team Mia Althea Racing -. Diciamo che abbiamo del lavoro da fare sabato. Mi auguro di poter sistemare un po’ di cose nell’ultima sessione di prove per essere poi preparato per la Superpole e per la prima gara di questo weekend".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Discoteche, il mondo della notte si reinventa e punta alla riapertura

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

Torna su
RiminiToday è in caricamento