Superbike a Misano, venerdì difficile per Delbianco: anche due scivolate

Al mattino ha completato solo 9 giri, a causa anche di due innocue scivolate, che gli hanno fatto perdere tempo prezioso, mentre nel pomeriggio ha lavorato sull'assetto

"Onestamente è stata una giornata un po’ al di sotto delle mie aspettative". È deluso Alessandro Delbianco dopo la prima giornata di prove libere del Gran Premio della Riviera di Rimini, settimo round del mondiale Superbike, chiusa col 19esimo crono. Al mattino ha completato solo 9 giri, a causa anche di due innocue scivolate, che gli hanno fatto perdere tempo prezioso, mentre nel pomeriggio ha lavorato sull'assetto.

"Le due piccole cadute ci hanno fatto perdere del tempo e come conseguenza ho girato pochissimo, quasi come se avessi perso l’intera sessione - esordisce il portacolori del team Mia Althea Racing -. Diciamo che abbiamo del lavoro da fare sabato. Mi auguro di poter sistemare un po’ di cose nell’ultima sessione di prove per essere poi preparato per la Superpole e per la prima gara di questo weekend".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento