Superbike, Rea si presenta a Misano da padrone: "Voglio il massimo"

Dopo aver sbancato Laguna Seca con una prova di forza, il nordirlandese della Kawasaki punta ad allungare il numero di successi

Jonathan Rea si presenta al Misano World Circuit "Marco Simoncelli" da assoluto padrone del mondiale Superbike. Dopo aver sbancato Laguna Seca con una prova di forza, il nordirlandese della Kawasaki punta ad allungare il numero di successi (al momento sono ben 62) su un tracciato che l'ha visto già sul gradino più alto del podio ben quattro volte. Alla vigilia del nono appuntamento del campionato, Rea guida il campionato con ben 75 lunghezze di margine su Chaz Davies. "E' tra le gare preferite della stagione - confessa il portacolori della Kawasaki -. E' una pista semplice, ma non è facile trovare il giusto set-up. Occorre trovare un compromesso perchè il tracciato offre un mix di curve ed accelerazioni. Bisogna lavorare bene sin dalle prime libere". Rea ha bene in testa l'obiettivo del weekend: "Rafforzare la leadership in campionato e trarre il massimo dalla nostra moto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Emergenza coronavirus al Nord: il prefetto di Rimini convoca un vertice con i sindaci

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • All'urlo di "Coronavirus" si scaglia contro le auto in corsa armato di coltello

Torna su
RiminiToday è in caricamento