Superbike, Rinaldi assaggia la nuova Panigale V4R: "Una grande emozione"

"Provare la V4 per la prima volta è stata una grande emozione e le sensazioni sono state subito buone", ha commentato il 22enne riminese.

Prima esperienza in pista per Michael Ruben Rinaldi in sella alla Ducati V4 Panigale. Il pilota riminese, che nel 2019 disputerà il campionato Superbike col team Barni, è stato impegnato in una due giorni di test ad Aragon, completando 74 giri con un miglior tempo di 1'51"656, non distante dall'1'51"180 realizzato dall'altra V4 di Chaz Davies. "Provare la V4 per la prima volta è stata una grande emozione e le sensazioni sono state subito buone", ha commentato il 22enne riminese.

A rallentare il programma di collaudi è stata la pioggia, caduta battente per tutta la giornata di giovedì. Nel pomeriggio ha completato comunque diversi passaggi (in totale 25) mentre l’asfalto iniziava pian piano ad asciugarsi. "Le sensazioni sono positive sia a livello di ciclistica che di motore", ha aggiunto l'ex campione della Superstock, aggiungendo di non aver volutamente prendere ulteriori rischi nei primi collaudi.

Il 2019 è iniziato nel segno di Jonathan Rea. Il campione del mondo ha lavorato sodo sulla nuova Zx-10RR, provando diversi setting e cercando la direzione da prendere per quella che si preannuncia come una stagione competitiva. Ha completato 72 giri, chiudendo con il tempo non ufficiale più veloce (1'49"668). In pista anche il compagno di squadra Leon Haslam, che ha preso il posto di Tom Sykes. Collaudi anche per la Yamaha con Michael van der Mark e Alex Lowes, che hanno valutato alcune componenti del telaio e lavoratoro sulle sospensioni con Ohlins e su novità dell’hardware.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento