Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al Bano: "Questa gente deve essere cancellata dall'ambiente, crea solo danni" | IL VIDEO

La voce era già nell'aria e, nonostante tutti i disperati tentativi dei cantanti e l'interessamento dell'amministrazione comunale di Rimini, il concerto del Beat Village alla darsena dove si sarebbero dovuti esibire Al Bano e Romina Power è saltato. Nel pomeriggio, dopo il sound check, i due artisti hanno capito che non sarebbero stati pagati dall'organizzazione e, a malincuore, hanno deciso di non esibirsi. "Per i nostri fan - hanno dichiarato - saremmo saliti sul palco anche gratis ma, poi, è emerso che l'organizzatore non aveva pagato nemmeno il serivce e, quindi, i tecnici hanno annunciato che avrebbero staccato la corrente". Un pomeriggio frenetico, quindi, per cercare di non deludere i fan della coppia arrivati da tutta Italia e anche dall'Europa ma, alle 19.30, è stata convocata la conferenza stampa d'urgenza da parte del Comune per dare l'annuncio ufficiale. "Willer Dolorati della Dock Production Ltd - ha spiegato per l'amministrazione l'assessore Jamil Sadegholvaad - ci ha tradito. Provvederemo a ritirare immediatamente il nostro patrocinio e, allo stesso tempo, non escludiamo azioni legali per quanto successo. Questo comportamento è un gravissimo danno d'immagine per Rimini. Il patron della manifestazione ha creato uno specchietto per le allodole per poi non pagare nessuno o quasi. Sappiamo, dalla mail che ci è arrivata giovedì mattina, che anche la Siae vanta un credito non indifferente". "In tanti anni di carriera - hanno spiegato Al Bano e Romina Power - questa è la prima volta che ci capita una cosa simile. Siamo molto dispiaciuti per i nostri fan ma abbiamo cercato di fare tutto quello che era in nostro potere per far partire il concerto".

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RiminiToday è in caricamento