Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I "grossisti" dello spaccio arrestati dai carabinieri di Rimini | IL VIDEO

I carabinieri del Comando Provinciale di Rimini hanno arrestato tre persone nella provincia di Lecce, sequestrando 250 kg di marijuana destinata alle piazze dello spaccio della città romagnola. Il prologo dell'operazione dei militari dell'Arma è stato a Rimini lo scorso 14 febbraio quando, al casello autostradale di Rimini sud, era stato arrestato un cittadino albanese 51enne trovato in possesso di 52 confezioni di cellophane contenenti, in tutto, 65,5 chili di marijuana nascosti nel bagagliaio della sua Renault Scenic. Seguendo a ritroso il viaggio dello straniero sono così arrivati in Puglia,a Torre Chianca, dove hanno scoperto il deposito principale e arrestato un brindisino 43enne, Salvatore Longarno, e due albanesi di 36 e 29 anni, Renato Uku e Oltion Proko, domiciliati a San Gimignano e Rimini, entrambi già noti alle forze dell'ordine

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RiminiToday è in caricamento