Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Imprenditore "furbetto" scoperto a frodare il Fisco per 7 milioni di euro

Le Fiamme Gialle avrebbero scovato delle  operazioni economiche e finanziarie come operate per “svuotare” la società marchigiana di ogni elemento attivo, utile al soddisfacimento delle cospicue pretese tributarie, trasferendolo proprio in favore della nuova società romagnola, sempre riconducibile alla stessa proprietà. Al termine dell'inchiesta, oltre al sequestro per equivalente operato nei confronti dei 4 indagati che ha visto finire sotto sigilli saldi attivi di conti corrente, titoli azionari ed un appartamento nel comune di Bellaria per un valore complessivo stimato pari ad oltre un milione di euro, sono stati denunciati a piede libero l'imprenditore 45enne riminese, la moglie e altri due soggetti legati alla società.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RiminiToday è in caricamento