Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parlano i difensori dei tre minorenni: "Nove anni sono troppi, presenteremo Appello"

"La valutazione degli assistenti sociali ha influito positivamente nell'emettere la pena - ha commentato l'avvocato Marco Defendini, legale dei due fratelli marocchini. - I due giovani andavano a scuola e non avevano mai avuto grossi problemi con la giustizia fino ad ora. Ha pesato anche il ruolo di soggezione in cui vivevano rispetto a Butungu, il resunto capo di questa banda. La sentenza è quella che ci aspettavamo e, anche i miei assistiti erano preparati al momento della lettura. Per l'Appello aspetteremo le motivazioni ma credo che sarà difficile ottenere un risultato migliore di questo". Anche l'avvocato Alessandro Gazzea, difensore del nigeriano, è pronto a presentare Appello alla sentenza: "Nove anni e otto mesi, per noi sono troppi. Il giudice ha considerato delle aggravanti che, secondo noi, dovevano essere elise. Il giudice ha voluto ritenere delle pluralità di violenze che hanno portato in alto la pena"

 

Potrebbe Interessarti

Torna su
RiminiToday è in caricamento