rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Animali

Capodanno: come proteggere dai botti i nostri amici a quattro zampe

I rumori forti, e in particolare i botti di Capodanno, sono causa di paura e disagio per la maggioranza degli animali domestici: alcune regole e consigli per mettere in sicurezza i nostri amici a quattro zampe.

Fervono i preparativi per i festeggiamenti della notte di San Silvestro. L'avvento del nuovo anno, dovrebbe essere percpita come un'occasione di gioia ed euforia da parte di tutti, ma per i proprietari di animali questa circostanza può tramutarsi in un vero e proprio dramma. Non è raro che cani e gatti, impauriti dai fuochi d’artificio, scappino dai giardini e dai cortili perdendosi o finendo investiti. Animali più anziani o cardiopatici possono persino morire d’infarto. E anche la fauna selvatica può risentirne, infatti uccelli e animali dei parchi e dei boschi, spaventati dal frastuono e dalle improvvise luci si disorientano schiantandosi contro alberi, muri, vetrate, cavi elettrici o finendo sotto le auto.

I consigli dell'Oipa
Per far sì che la notte di Capodanno non costituisca un pericolo o possa tramutarsi in tragedia per gli animali, l’Oipa - Organizzazione Internazionale Protezione Animali - ha stilato un decalogo con alcune regole e suggerimenti per mettere in sicurezza e al tempo stesso rassicurare il proprio familiare con la coda:

  • Teniamo gli animali il più lontano possibile dai festeggiamenti e dai luoghi in cui i petardi vengono esplosi
  • Non lasciamoli soli, potrebbero avere reazioni incontrollate e ferirsi. Stiamo loro vicini, mostrandoci tranquilli e cercando di distrarli
  • Non lasciamoli in giardino. Teniamo in casa o in un luogo protetto gli animali che abitualmente vivono fuori per scongiurare il pericolo di fuga
  • Teniamo alto il volume di radio o televisione, chiudendo le finestre e le persiane
  • Lasciamo che si rifugino dove preferiscono, anche se si tratta di un luogo che normalmente è loro vietato
  • Durante le passeggiate teniamoli al guinzaglio, e non liberiamoli nelle aree per gli animali per evitare fughe dettate dalla paura
  • Facciamo visitare l'animale da un veterinario comportamentalista affinché valuti la possibilità di una terapia di supporto
  • Evitiamo soluzioni fai da te somministrando tranquillanti, alcuni sono addirittura controindicati e fanno aumentare lo stato fobico
  • Organizzare una gita fuori porta per trascorrere il Capodanno in luoghi lontani dai centri urbani e dai rumori forti e improvvisi
  • Chiediamo al nostro Comune un'ordinanza contro i botti e sensibilizziamo l'opinione pubblica su quanto questi inutili rumori possano essere dannosi per gli animali domestici e selvatici

Inoltre, alcuni Comuni italiani, hanno già emesso ordinanze atte a vietare l'utilizzo di petardi per i festeggiamenti del Capodanno, tuttavia nonostante i divieti imposti sono sempre troppi coloro che non rinunciano a questa anacronistica tradizione anche per l'esiguità dei controlli volti a reprimere chi non rispetta le regole.
 

Rumori forti, niente paura: come aiutare i nostri amici a quattro zampe
In prossimità di eventi rumoroso attesi e noti, si possono adottare alcuni accorgimenti per far sì che l'animale possa affrontare il tutto con maggiore serenità. Ecco alcune indicazioni per festeggiare riducendo al minimo stress e paura per i cani:

1. Allestire una stanza rifugio
Scegliere la stanza più lontana dalla fonte del rumore, e allestirla come un vero rifugio, con le finestre e tapparelle chiuse e luce soffusa.

2. Rumore di fondo
Lasciare nella stanza un leggero rumore di fondo in modo che attutisca i botti esterni, ad esempio la musica che si ascolta abitualmente.

3. Rimanere calmo per evitare di trasmettere ansia
Per non trasmettere ansia al proprio cane è importante rimanere calmi. Non mostrarti troppo protettivo, non coccolare il cane in continuazione e non guardarlo negli occhi: questi comportamenti, infatti, servono solo a rinforzare il senso di paura nel cane e confermargli che si sta comportando nel modo giusto. 

Per aiutarlo a superare questa situazione stressante, consentigli di starti vicino ma senza coccolarlo e vezzeggiarlo. Anche punirlo è sbagliato: continua a fare quello che stai facendo, senza dare peso al rumore, e mostrati calmo, neutro e sicuro.

4. I feromoni, un valido alleato 
feromoni, disponibili sotto forma di diffusore per ambiente o sotto forma di collare sono sostanze naturali e di efficacia dimostrata nel riportare serenità ai cani nelle situazioni di stress e paura, come nel caso di botti e rumori forti.

?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno: come proteggere dai botti i nostri amici a quattro zampe

RiminiToday è in caricamento