Animali

Tenersi in forma facendo attività fisica con il cane

Correre o passeggiare con il cane è un’attività salutare e divertente: ecco alcuni consigli per iniziare

Correre o passeggiare con il cane aiuta a mantenersi in forma e aumentare il livello di intesa tra te e il tuo amico a quattro zampe. Prima di iniziare, però, è meglio consultare il veterinario per essere sicuri che il tuo cane sia in salute e la sua razza sia predisposta all’attività fisica; ci sono infatti delle razze non adatte alla corsa, come ad esempio il carlino e il bulldog che vanno in iperventilazione a causa della loro conformazione nasale, per altre invece la corsa è la miglior attività da svolgere insieme come ad esempio il Jack Russel Terrier, il Labrador Retriever e il Dalmata.

Indipendentemente dalla razza fare sport fa bene, soprattutto se il pet è in sovrappeso. Oltre a perdere qualche chilo di troppo, Fido riuscirà a impiegare e consumare l'energia accumulata a causa di una vita sedentaria, con un risvolto positivo anche in termini caratteriali.

Iniziamo con la passeggiata

Se non siamo allenati, sia noi che il cane, è consigliabile iniziare con calma anche perché, come abbiamo visto, non tutte le razze sono adatte alla corsa. 

Allora cosa fare? Si può cominciare con semplici passeggiate. Ideali per riprendere confidenza con l'attività fisica dopo un lungo periodo di riposo, quelle al guinzaglio sono indicate se noi e il nostro pet non possiamo correre. Basta mezz'ora al giorno a passo sostenuto e i risultati non tarderanno ad arrivare. 

Passeggiate e divertimento

Quando siamo un po' più allenati e il pet è più attivo, un modo per vivacizzare le lunghe passeggiate è quello di inserire il riporto. Non serve molto, sono sufficienti una pallina o il frisbee, una pettorina per tenerlo sotto controllo quando si allontana e diventerà tutto più divertente. Fido non vedrà l'ora di recuperare ciò che abbiamo lanciato, e riportarlo. Anche i cani più pigri con questo gioco saranno invogliati a correre di più senza grandi sforzi. 

Siamo pronti per la corsa

Quando abbiamo preso il ritmo, possiamo inserire nel nostro allenamento la corsa. Prima di iniziare, sarebbe meglio dedicare alcuni minuti al riscaldamento muscolare. Come succede a noi, se il cane corre con i muscoli freddi, rischia di avere problemi alle articolazioni. Una volta pronti, non si deve fare altro che prendere il guinzaglio e iniziare a correre. I primi giorni ci si dovrebbe accontentare di una corsa breve, poi via via potremo allungare i tempi.  

Ovviamente, durante l'allenamento, non dobbiamo mai dimenticare Fido ed evitare di mettere in pericolo il suo benessere. Avere un ritmo costante, evitando scatti e riprese che potrebbero mettere sotto sforzo le zampe, è fondamentale. Il nostro compito è di adattarci alla sua andatura e se lo vediamo affaticato, non dobbiamo esitare a fermarci per farlo rifiatare. Inoltre, non dobbiamo mai uscire di casa senza la ciotola, in questo modo potrà bere in ogni momento acqua pulita e fresca

Oltre a scegliere le ore della giornata meno calde, soprattutto durante la bella stagione, la scelta del luogo non è da sottovalutare. I cani non hanno protezioni sulle zampe e per questo dobbiamo stare alla larga dai terreni rocciosi e dall’asfalto troppo caldo e prediligere parchi con erba o terra.

Nel fine settimana e nei ritagli di tempo, passeggiare o correre con il nostro migliore amico sarà un'esperienza indimenticabile oltre che salutare. Con questa attività avremo l'occasione di rafforzare ancora di più il nostro legame e trascorrere del tempo in compagnia, soprattutto se durante la settimana abbiamo poco tempo da dedicargli a causa del lavoro.

Prima di indossare le scarpe da ginnastica e iniziare ad allenarci, è meglio rivolgersi a un veterinario per accertare le condizioni fisiche del nostro migliore amico. 

Un giro in bicicletta

Se non ami la corsa, per rimetterti in forma puoi sostituirla con la bicicletta che aiuta a perdere peso e ci divertiamo in compagnia di Fido. Scelta una zona sicura senza traffico, possiamo iniziare ad allenarci tenendo il cane al guinzaglio.

In questo caso dobbiamo decidere se tenerlo con le mani e controllarlo nel caso in cui il pet inizia a tirare troppo, oppure utilizzare un’imbracatura da legare alla bici. Se si scegliamo questa opzione, la posizione ideale è attaccare l’imbracatura sulla destra del sellino e farlo correre al nostro fianco.

Percorsi e ostacoli per rimanere in forma

Se c’è un’attività che garantisce divertimento e benessere fisico per noi e il cane è l’agility. Questo sport può essere praticato in zone attrezzate, dove il cane può saltare, superare ostacoli, fare slalom tra i birilli seguito da noi che dovremo dimostrare di riuscire a stargli dietro.

Allenarsi a ritmo di musica con la Dog Dance

Ballare è un modo per scaricare lo stress e rimanere in forma! L’attività che fa al caso nostro è la dog dance, anche se ci sono corsi specifici, è possibile praticarla anche in autonomia realizzando una serie di movimenti a ritmo di musica e interagendo direttamente con il pet.

Lancio della palla: il più classico dei giochi

Sembra un’attività scontata, ma il lancio della palla è un gioco divertente che permette di rimanere in forma. Possiamo cimentarci in lanci per il riporto, o in tiri da prendere al volo, il peloso di sicuro non si tirerà indietro ma si divertirà allenandosi, mentre noi possiamo esercitarci nei lanci e migliorare la nostra mira!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenersi in forma facendo attività fisica con il cane

RiminiToday è in caricamento