A Riccione arriva il "Rifugio letterario", un nuovo gruppo di lettura con Debora Grossi

Il suo debutto da scrittrice è stato il libro "Il movimento dei sogni: quello che la terra non ha distrutto", una testimonianza del terremoto dell’Aquila scritto con Eleonora Calesini

Da lunedì 4 novembre, con inizio alle ore 21, la Biblioteca comunale di Riccione si arricchisce del nuovo gruppo di lettura "Rifugio letterario" e sarà condotto da Debora Grossi, giovane scrittrice riccionese, attrice ma anche grande appassionata di lettura. Il nuovo gruppo di lettura si affiancherà ai due gruppi di lettura già attivi da anni presso la biblioteca: “il Vicolo” rivolto a lettori adulti e il “Club dei Viaggiatori Immaginari”, rivolto a lettori giovanissimi e adolescenti (11-14 anni), entrambi condotti da operatori della biblioteca comunale.

Il gruppo di lettura è uno degli strumenti più piacevoli e coinvolgenti per avvicinare al piacere della lettura e alla discussione sulle opere lette un numero sempre maggiore di persone. Il “Rifugio Letterario” nasce qualche anno fa da un’idea di Debora Grossi, assieme al progetto di una “little free library” nel suo giardino di casa, dove ognuno può prendere e portare libri da scambiare con altri lettori. E nasce soprattutto dalla grande passione di Debora per la lettura. I libri da leggere vengono scelti dal gruppo, che fissa anche le proprie regole di funzionamento interno. La partecipazione è libera, gli incontri avranno cadenza mensile, e può anche essere saltuaria, in base agli impegni di ciascuno. Gli incontri si svolgono di norma in biblioteca, ma non si escludono puntate letterarie anche in pizzeria o nei locali pubblici più accoglienti e disponibili. L’adesione al nuovo gruppo è libera e gratuita. Unica condizione quella di essere iscritti alla biblioteca. Si partecipa in modo attivo o passivo, semplicemente ascoltando, e non è neppure obbligatoria la lettura dei libri proposti. Al termine della discussione non saranno infrequenti giochi e quiz letterari, come pure dolcetti e gadget a tema. 

Debora Grossi: la sua prova d’esordio da scrittrice è “Il movimento dei sogni: quello che la terra non ha distrutto” (Fandango Editore), libro-testimonianza sul devastante terremoto dell’Aquila scritto a quattro mani con Eleonora Calesini, presentato l’estate scorsa in piazzetta Parri nell’ambito della rassegna di incontri letterari Riccione Paese dei Libri. Libri autori persone storie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso sulle panchine del lungomare di Riccione, il nuovo video porno di Malena

  • Prima lo schianto con il guard-rail, poi la tragica carambola: un morto sull'Adriatica

  • Salvini infiamma Santarcangelo, ma non riesce a raggiungere la piazza

  • "Secchiate di me**a su Salvini", è scontro tra il leader della Lega e il cantante santarcangiolese

  • Le scuole superiori che preparano meglio all'Università o al lavoro: la classifica della Provincia

  • Masterchef, Valerio Braschi debutta con il suo ristorante e svela nome, data di apertura e menù

Torna su
RiminiToday è in caricamento