Al via un corso di formazione per i lettori volontari della biblioteca

Un ciclo di incontri dedicati alle letture per gli anziani, a cui i volontari possono fare trascorrere importanti momenti di serenità

La Biblioteca comunale di Riccione propone un corso per la formazione di lettori volontari dal titolo Leggere la vita con gli anziani. Si legge a tutte le età, e la lettura è sempre un grande dono.  Lo è per i bambini e i ragazzi, che imparano il valore di una storia ben raccontata; lo è per gli adulti, che possono vivere tante vite parallele e girare le spalle agli affanni di ogni giorno; lo è, a maggior ragione, per i lettori più anziani, che trascorrono momenti sereni ripercorrendo sulla pagina scritta i passi della loro gioventù mantenendo viva la memoria, la fantasia e le emozioni.

Dal 2016, la Biblioteca comunale di Riccione propone momenti di lettura espressamente rivolti agli anziani ospiti di Casa Pullè e del Centro Nautilus di viale Lazio. Sono momenti molto attesi dagli ospiti, per quel tanto di leggerezza e di serenità che solo la lettura a voce alta e la condivisione di un testo riescono a creare. E ciò è reso possibile dal contributo - straordinariamente prezioso - di un piccolo ma molto motivato manipolo di lettrici e lettori volontari. Ora, con l’intento di ampliare e consolidare il gruppo dei suoi lettori volontari, attraverso la formazione, la preparazione culturale e la consapevolezza della forza della lettura per rendere più piacevole e sereno il tempo libero dei nostri anziani, la Biblioteca comunale propone un nuovo ciclo di lezioni-laboratorio condotte da Rosella Severi, coordinatore del corso, Formatrice esperta nel campo della lettura con gli anziani e animatrice volontaria di tanti incontri “letterari” a Casa Pullè e al Centro Nautilus. La docente si avvarrà della collaborazione e dell’esperienza di Cinzia Tordi, Tecnico dell’animazione e del tempo libero e lettrice presso Casa Pullè di Riccione.

Con la forza dell’esperienza e della formazione specifica acquisita negli anni, le due docenti condurranno per mano i futuri lettori, miscelando teoria e pratica, guidandoli nella scelta dei testi da proporre, nelle tecniche di riduzione a misura, dell’espressività e della conduzione sul campo di ogni singolo incontro di lettura. Il corso darà spazio anche all’uso di testi in dialetto, un linguaggio molto caro agli anziani, in quanto lingua dell’infanzia, della famiglia e delle proprie radici. Gli incontri avranno un taglio pratico-operativo, e si alterneranno a momenti di incontro e scambio con autori locali che presenteranno di volta in volta propri testi, racconti, poesie, ricordi ed esperienze di vita vissuta. 

Il corso è gratuito e verrà attivato al raggiungimento di un numero minimo di 15 iscrizioni (fino a un massimo di 30 partecipanti). L’accesso in sala avverrà con il rispetto delle norme di sicurezza e distanziamento dei posti previste dai protocolli anti-Covid19. Inoltre, la biblioteca aderisce alla Campagna nazionale di promozione della cultura “Il Maggio dei Libri” promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i beni e le attività culturali.

Programma ottobre-dicembre 2020
giovedì 15 ottobre 2020 ore 17-19: Presentazione del corso: Il lettore volontario e la sua voce
giovedì 29 ottobre ore 17-19: Incontro con l’autore: Rodolfo Francesconi, scrittore, “Racconti di vita sul mare”
giovedì 12 novembre ore 17-19: Il processo di identificazione nell’anziano. Gli strumenti per favorire l’attenzione e l'ascolto attivo. Le strutture residenziali e il ruolo dell’animatrice
giovedì 26 novembre ore 17-19: Incontro con l’autore: Lidiana Fabbri, poetessa e scrittrice, “Vita rurale: uno sguardo femminile su usi, costumi e tradizioni locali”
giovedì 3 dicembre ore 17-19: Conoscere il territorio e la sua storia per conoscere il contesto di vita dell'anziano. Il dialetto: linguaggio delle origini
giovedì 17 dicembre ore 17-19: Incontro con l’autore: Mauro Vanucci, scrittore e interprete, presenta il monologo dialettale “Sitembre dé 44” una storia vera di guerra, di vita e di memoria

gennaio-marzo 2021
giovedì 14 gennaio ore 17-19: La ricerca bibliografica: la dimensione tematica dei testi ed i generi letterari
giovedì 28 gennaio ore 17-19: Laboratorio di lettura espressiva
giovedì 11 febbraio ore 17-19: La ricerca bibliografica: la dimensione stilistica dei testi
giovedì 25 febbraio ore 17-19: Laboratorio di lettura espressiva
giovedì 11 marzo ore 17-19: Strumenti operativi: indicizzazione e modalità di utilizzo dei testi
giovedì 25 marzo ore 17-19: Laboratorio di lettura espressiva con gli anziani in struttura (se possibile)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento