Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità Cattolica

Brividi d'estate, il Mystfest annuncia i finalisti dello storico premio "Gran giallo"

Oltre 200 autori hanno partecipato al concorso contro i 130 della scorsa edizione e fra loro ci sono anche quattro cattolichini

Hanno partecipato in 202, contro i 130 concorrenti dello scorso anno, e quattro di loro sono cattolichini. Ottimi numeri quelli registrati dal 48esimo Gran Giallo Città di Cattolica che ha annunciato la rosa dei finalisti. Tra questi la pregiuria ha scelto la rosa dei finalisti che si contenderanno il premio che sarà consegnato durante la settimana del MystFest, il 26 giugno alle 21 in piazza Primo Maggio.

Tra i concorrenti il più giovane ha 11 anni, il più anziano 85, e provengono da tutte le regioni d’Italia, sad eccezione della Val d’Aosta. Molti sono scrittori professionisti, ma ci sono anche avvocati, artigiani, infermier. 

I finalisti sono in ordine rigorosamente alfabetico Aragona Enrica – Come un cielo di piombo, De Luca Lorenzo – Sparagli in testa, Di Domizio Alessandro – Fine pena mai, Fontani Daniele – La forca, Giannattasio Cristina – Meccanismi di difesa, Lavoradori Alberto – Un giorno la morte mastica polvere, Lunati Massimo – La scacchiera di Jo’burg, Matraxia Simona – Un fatto terribile, Montrasi Jacopo – I delitti della dama nera, Tagliapietra Decimo – Luce di notte. Ora la parola passa alla giuria composta da Barbara Baraldi, Massimo Carlotto, Giancarlo De Cataldo, Maurizio de Giovanni, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Simonetta Salvetti, Ilaria Tuti.

Nella stessa serata verranno premiati i vincitori del Premio Tedeschi 2021 e del Premio Alan D. Altieri 2021. La pregiuria è stata formata da Luigi Boccia, Claudio Bovino, Catia Corradi, Simona Godano, Antonella Mecenero, Samuele Nava, Giulio Palmieri, Salvatore Stefanelli, Andrea Valeri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brividi d'estate, il Mystfest annuncia i finalisti dello storico premio "Gran giallo"

RiminiToday è in caricamento