Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Centri storici, tra problemi e rilancio: l'intervento del direttore di Cna

Davide Ortalli, ospite di Salotto Blu, interviene su temi cardine della città, ma guarda anche alla Camera di commercio della Romagna

Davide Ortalli è stato intervistato da Mario Russomanno su VideoRegione per la trasmissione che andrà in onda lunedì alle 22.30 e si è espresso su temi di interesse della città, a partire dai centri storici e di come siano andati incontro in questi ultimi tempi a quelle che definisce "una tempesta perfetta: in una situazione già difficile è intervenuta la pandemia con effetti micidiali. Per ripartire occorre puntare sulla innovazione, quel che accade a Rimini o a Riccione nel settore della ristorazione e dei pubblici esercizi ne costituisce esempio, gli imprenditori stanno facendo, tra mille difficoltà, cose eccellenti".

Il commercio? "Ci sono oggettive difficoltà, alimentate anche dagli acquisti on line. La concorrenza delle catene distributive internazionali è sleale, visto che non pagano tasse, e per di più svuota i centri perché la gente rimane a casa. Serve formare i commercianti ad agire anche attraverso le nuove tecnologie e a individuare prodotti esclusivi".

E, ancora, rispetto prossime elezioni interne alla Camera di commercio: "In prospettiva la realizzazione di una unica Camera della Romagna mi parrebbe auspicabile. Per quella Forlì, Cesena, Rimini occorre individuare la nuova giunta, penso che ci si possa arrivare senza battaglie territoriali o di campanile".

davide ortalli - direttore cna - salotto blu-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri storici, tra problemi e rilancio: l'intervento del direttore di Cna

RiminiToday è in caricamento