Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Coriano, confronto sul porta a porta: il Comune incontra le associazioni

Il sistema di raccolta porta a porta inizierà entro il mese di giugno per arrivare a regime da gennaio, data in cui avverrà il passaggio alla tariffazione puntuale, con fatturazione emessa direttamente da Hera

Si è tenuto martedì nella sala della Giunta del Comune di Coriano l’incontro con le associazioni di categoria di agricoltura, commercio industria ed artigianato per esporre la fase di passaggio alla raccolta porta a porta con tariffazione puntuale. "Utilissimo - informa l'amministrazione comunale - sarà il confronto che permetterà di individuare le criticità del sistema sia in termini logistici che riguardo alla fatturazione, nei prossimi mesi di sperimentazione sarà possibile analizzare i molteplici cambiamenti e novità, così da arrivare pronti all’appuntamento dell’entrata in vigore effettiva".

Il sistema di raccolta porta a porta inizierà entro il mese di giugno per arrivare a regime da gennaio, data in cui avverrà il passaggio alla tariffazione puntuale, con fatturazione emessa  direttamente da Hera. "Questi mesi serviranno a valutare tutti gli aspetti di questo cambiamento che mira a mettere in pratica il principio che dovrebbe premiare i più virtuosi, ovvero “chi più inquina più paga”", informa l'amministrazione. Inizierà mercoledì sera da Ospedaletto, la serie di incontri pubblici dedicati alla cittadinanza,  mentre un incontro dedicato esclusivamente alle aziende ed attività è stato programmato per il 3 maggio a Coriano nella sala Isotta alle ore 20:45.

La novità

Il Comune di Coriano modificherà l’attuale sistema di raccolta con l’intento di aumentare la raccolta differenziata e recuperare quantità sempre maggiori di rifiuti riciclabili, come organico, plastica, vetro e carta. Migliorare la raccolta differenziata rappresenta una sfida che va oltre gli aspetti normativi perché contribuisce a ridurre il consumo di risorse naturali, realizzando importanti benefici per l’ambiente e per le generazioni future: l’obiettivo da raggiungere entro il 2020 è il 79% di raccolta differenziata, come previsto dal Piano Regionale di Gestione Rifiuti. 

Oltre ai benefici ambientali, il nuovo sistema permetterà un percorso graduale di applicazione di nuovi modelli tariffari equi e proporzionati (cosiddetta Tariffa Puntuale), che terranno conto, per ogni utenza, dell’effettiva produzione di rifiuti indifferenziati, incentivando i comportamenti virtuosi. Nel Comune di Coriano il sistema di gestione rifiuti cambierà a partire da metà giugno, quando verranno attivate le nuove modalità di raccolta. Per informazioni sulla nuova organizzazione del servizio sono stati predisposti due appuntamenti importanti: degli incontri pubblici informativ ie degli ecopoint temporanei Hera. Gli incontri si terranno nei prossimi giorni alle 20.45 a partire dal 18 aprile nella Parrocchia di Ospedaletto, per proseguire il 19 aprile al Teatro Comunale, il 23 aprile nella Parrocchia Mulazzano e il 26 aprile al Ristorante Righetti. 

In alternativa saranno attivati degli ecopoint temporanei per il ritiro di kit per la raccolta porta a porta dal giorno 20 aprile 2018. Il kit contiene dei contenitori per vetro, carta, plastica e lattine dotati di targhetta di riconoscimento e codice identificativo. 
Gli ecopoint sono posizionanti presso i locali parrocchiali di Ospedaletto (20-24 aprile) e di Cerasolo (27-30 aprile e 2-9 maggio) e in quelli della Parrocchia di Coriano Paese (11-16 maggio, 18-23 maggio, 25 maggio-1 giugno e 3-6 giugno), oltre alla sede Hera di Via Raibano (8-13 giugno 2018 e 15-20 giugno). E’ possibile, inoltre, concordare un appuntamento per la consegna a domicilio di tutti i materiali chiamando il Servizio Clienti del Gruppo Hera al numero gratuito 800.862.328 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18. Una volta attivato il nuovo servizio, non sarà più possibile conferire rifiuti se non attraverso le nuove modalità di raccolta. È dunque di fondamentale importanza che, alla data dell’avvio del servizio, tutti i cittadini e le imprese siano dotati del proprio kit. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coriano, confronto sul porta a porta: il Comune incontra le associazioni

RiminiToday è in caricamento