Un giovane cuoco romagnolo accende i fuochi in tv per Cannavacciuolo

Un 21enne riminese è protagonista del talent show "Antonino Chef Academy"

Dieci professionisti. Tutti cuochi agguerriti tra i 18 e i 23 anni, pronti a combattere fino all'ultimo ingrediente per un posto a Villa Crespi, l'hotel 5 stelle lusso, a orta San Giulio, in provincia di Novara, che ospita il ristorante "due stelle Michelin" dello chef Antonino Cannavacciuolo. Per arrivarci la salita è ardua e il traguardo si raggiunge attraverso il talent show "Antonino Chef Academy", in onda ogni martedì su Sky. Quest'anno, tra i concorrenti, c'è anche il 21enne riminese Enrico Fusi che sta conquistando l'attenzione del pubblico. 

La passione per la cucina Fusi la coltiva fin da piccolo e da quando ha 15 anni lavora come chef. La sua famiglia gestisce da tre generazioni l’hotel Turismo di Viserba e proprio lì ha mosso i primi passi. Dal 2015 ha sempre lavorato e portato avanti stage e studio, diplomandosi all’istituto alberghiero Tonino Guerra di Cervia. Tra le sue esperienze più significative ci sono quelle all'I-Suite di Rimini e in due ristoranti noti di Cervia, e appena maggiorenne si è trasferito a Bressanone per lavorare con lo chef stellato Antonio Strammiello. Due anni fa è tornato nella sua Romagna, di nuovo a Cervia e poi facendo uno stage nel ristorante stellato Abocar Due Cucine di Rimini. Attualmente è ai fornelli nel locale Doc 2.4 di Cesenatico come sous-chef. 

La strada è ancora costellata di sfide, ma Fusi sta guadagnando punti con i suoi piatti, in particolare ama cucinare i secondi e il pesce. La partita è però ancora tutta da giocare. Il 21enne è entrato in semifinale dopo avere superato tre prove, ma solo martedì prossimo si scoprirà se entrerà in finale e dovrà vedersela con altri cinque talenti della cucina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento