rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Attualità

Giochi con i pet in inverno, come divertirsi dentro casa

Le temperature rigide dei mesi invernali non "raffredderanno" il desiderio dei nostri amici a quattro zampe di giocare e muoversi. Ma come divertirsi con cani e gatti durante la stagione fredda?

Il maltempo e le rigide temperature dei mesi invernali, rendono particolarmente difficoltoso e disagevole trascorrere del tempo all’aperto con i nostri amici a quattro zampe. Costretto perciò a rimanere a lungo in casa, il pet potrebbe risultare nervoso; per questa ragione è necessario creare adeguate opportunità di svago con le quali tenere Fido e Micio impegnati, permettendo loro di muoversi e al tempo stesso imparare cose nuove.
Anche con il cattivo tempo (all'aperto, mai senza un abbigliamento adeguato) Fido potrà divertirsi e in compagnia del proprio umano potrà sperimentare attività ed esercizi che lo spingano a mettere alla prova le proprie capacità. Sia dentro che fuori, dunque, anche in inverno possiamo rendere interessanti le giornate dei nostri amici a quattro zampe e rafforzare al contempo il rapporto di affetto che ci lega a loro.


Giochi con Fido in casa
L'inverno è l'occasione ideale per attività divertenti, stimolanti e rilassanti da svolgere tra le mura domesiche con i nostri amici a quattro zampe quando le giornate fuori sono rigide, piovose e il nostro umore è un pò giù. Tra le attività alle quali potremmo dedicarci, asciandoci travolgere dalla vivacità del nostro animale, ad esempio, è quello di creare un percorso dei giochi preferiti tenendo un diario di quelli fatti e dei progressi raggiunti man mano, senza dimenticare di trascrivere anche le emozioni, positive e negative, che ci ha manifestato l'amico a quattro zampe dopo il gioco. I giochi potenzialmente possono essere molti, la fantasia deve correre libera. La monotonia non aiuta mai a crescere e soprattutto a divertirsi. 

Bando alla noia!
Possiamo scegliere di stimolare il nostro cane in maniera interattiva, mettendo alla prova le sue capacità fisiche e mentali con giochi di attivazione mentale. Basterà nascondere i suoi snack preferiti all'interno dei fori presenti nel gioco, per poi coprirli con i tappi e i blocchi di legno: il cane dovrà capire come rimuoverli per ottenere la sua ricompensa, utilizzando sia le zampe che il muso. In casa possiamo giocare a nasconderci dietro le pareti o i mobili, possiamo creare passaggi con teli o sedie da far attraversare al nostro pet oppure lavorare sul suo senso principale, l'olfatto, utilizzando un tappeto olfattivo al cui interno nascondere i suoi snack preferiti.

Scegliere i giochi
I giochi possono essere inizialmente semplici e man mano si può aumentare la difficoltà, facendo in modo che ci sia sempre una ricompensa per il nostro amico a quattro zampe alla fine di ogni esecuzione corretta. E' importante manifestare il nostro entusiasmo quando esegue bene un esercizio e non dobbiamo sgridarlo o punirlo quando invece non lo fa correttamente. E' importante tenere in considerazione nella scelta del gioco oltre all'età anche la razza del cane. Ad esempio, i giocattoli o peluche colorati sono adatti per i cani da riporto (o Retriver) mentre è sconsigliato per i Terrier perchè tenderanno a distruggerli e a trattenerli a causa del loro forte istinto predatorio. 

Tuttavia, è possibile giocare con il cane, occupando il tempo e divertendosi con poco, anche senza la necessità di ricorrere o avere a disposizione dei giocattoli, stimolando l’intelligenza e l’attenzione dell’amico peloso. Spazio dunque ad attività quali farsi dare la zampa oppure insegnargli a sedersi e sdraiarsi.
Ricordando che il cane ama stare tra più persone, si potrebbero invitare amici e familiari a casa, magari con la presenza anche di altri cani, così da rendere questa situazione più allegra e al contempo trasformarla in un'occasione di socializzazione per Fido.

L’esercizio fisico del cane è un’altra opzione da considerare. Anche in casa c’è sempre un modo per tenerlo in moto con semplici e brevi esercizi, possibilmente lontano da porcellane e oggetti di valore.


Divertimento a prova di Micio
Ci sono anche tante attività per divertirci con il nostro amato felino. In ogni gatto si nasconde un cacciatore e per tirarlo fuori dobbiamo sperimentare. Per capire cosa gli piace possiamo proporgli giochi di diverse forme e materiali come piume, gomitoli di lana, giochi in cartone, topini di peluche, guanti con cordini, canne da pesca etc. Se vogliamo rendere il gioco con il nostro gatto ancora più divertente possiamo creare un percorso a ostacoli, guidandolo tramite snack e giochi, dove ad esempio, dovrà passare attraverso scatole di cartone, saltare sui suoi tiragraffi e catturare peluche. 
Il gioco è un momento di gioia e di crescita durante il quale animale e padrone imparano a conoscersi e a comprendersi stabilendo così un rapporto profondo di amicizia e fiducia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi con i pet in inverno, come divertirsi dentro casa

RiminiToday è in caricamento