menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"I gusti dell'amicizia", al via il nuovo progetto nelle scuole contro il bullismo

Una "staffetta" tra le scuole per la realizzazione di un fumetto contro il bullismo e il cyberbullismo

Partirà dalla scuola media di Misano Adriatico un nuovo progetto provinciale contro il bullismo e il cyberbullismo. Si chiama “I Gusti dell’amicizia” ed è il nuovo progetto rivolto alle scuole medie e promosso da Mo.Ca in collaborazione con il Comitato tecnico di supporto all'Ufficio scolastico territoriale (sede di Rimini) e con il patrocinio della Provincia di Rimini e della Fondazione Francolini. Nato dalla fortunata esperienza dei progetti “La Bontà che fa crescere” e “Non congelateci in sorriso” il nuovo progetto prenderà il via venerdì 20 novembre con il consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi della scuola media di Misano Adriatico. In quella occasione gli studenti daranno vita ad un fumetto privo di finale. A quel punto il fumetto passerà nelle mani dei ragazzi di altre scuole medie (Riccione, Miramare di Rimini, Ospedaletto di Coriano, Santarcangelo di Romagna e Bellaria Igea Marina) dove gli alunni saranno impegnati nella scrittura di un finale.

Sette scuole, 10 classi, oltre 200 studenti coinvolti: questi i numeri del progetto che parte nel mese di novembre per concludersi a marzo in occasione della giornata europea del gelato artigianale. Diversi gli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado che si sono impegnati a lavorare con le proprie classi a questo progetto: Adele Catapano e Cosetta Fraternali per Misano Adriatico, Lucia Bianchi per Riccione, Morena Rocchi per Miramare, Sonia Bagiacchi per Ospedaletto, Valentina Mase per Santarcangelo e Chiara Franchini per il plesso di Bellaria Igea Marina.

“I gusti dell’amicizia” è un progetto che ha diverse finalità: accrescere nei ragazzi la capacità di riconoscere i comportamenti “bulli e cyberbulli” e far diventare forte in loro la consapevolezza che “ciascuno di noi” può fare molto per interrompere le vessazioni- spiega Primula Lucarelli, coordinatrice del progetto -  Inoltre vorremmo accrescere la cultura del rispetto, inteso come “ amicizia sociale”, a partire dal riconoscimento delle proprie emozioni e dalla capacità di trovare modi corretti per esprimerle. Mettere in pratica l'empatia intesa come capacità di riconoscere lo stato d'animo dell'altro e di agire con un comportamento adeguato, conoscere e praticare le regole per un uso in sicurezza di internet; sono altri due importanti obiettivi del progetto. Dal punto di vista didattico il progetto cerca di impegnare gli studenti nella creazione di una storia e di un successivo cartone/video”.
A capofila, dopo i precedenti progetti contro il bullismo, c’è ancora Mo.Ca Spa, azienda di Coriano che produce preparati per gelaterie, pasticcerie e panifici e che da oltre 13 anni ha scelto di affiancare la scuola nella sfida educativa per il superamento del bullismo e del cyberbullismo.

“Abbiamo costruito nel tempo un legame profondo con la scuola perché consapevoli dell'importante ruolo che svolge nella comunità – spiega Martina Morotti, responsabile Marketing di Mo.Ca - Abbiamo sempre sostenuto progetti importanti come il concorso annuale “La bontà che fa crescere” e i progetti

partecipati come “Non conGelateci il sorriso, comunità locale, famiglia e scuola per la prevenzione del

bullismo”. Per noi si tratta di interventi fortemente correlati alla cultura della nostra azienda e ai valori che la guidano. MO.CA nasce infatti oltre 50 anni fa dal lavoro e dall'impegno della mia famiglia. Siamo nati in questo territorio impiegando oltre 80 addetti. E alle scuole del nostro territorio vogliamo continuare a dare il nostro supporto per l'azione educativa che svolgono”.

Il progetto in questa prima fase si svolgerà in modalità digitale nel rispetto della normativa anti-covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento