Attualità

Ecomondo e la svolta green: 120 convegni online su rifiuti, acqua e l'impatto covid sull'economia

Tra i temi trattati l'impatto del Covid sull'economia circolare, la filiera agroalimentare, la gestione dei rifiuti, il ciclo delle acque

La fiera Ecomondo (immagine d'archivio)

L'edizione digitale, causa emergenza sanitaria, di Ecomondo si annuncia particolarmente ricca anche sotto il profili dei seminari. Dal 3 al 15 novembre prossimi, per l'expo di Italian Exhibition Group dedicata all'economia circolare saranno circa 120 i convegni, conferenze e workshop scientifici e di politica economica ed energetica. Con focus sui 209 miliardi del Recovery Fund. Gli Stati generali della Green economy della fiera organizzata dalla società nata dalla fusione delle Fiere di Rimini e di Vicenza, offriranno un pacchetto di proposte per il piano italiano di rilancio con l'utilizzo dei fondi di Next Generation dell'Unione europea. Ma si toccheranno anche i temi dell'impatto del Covid sull'economia circolare, della qualità delle acque, la filiera agroalimentare, la gestione dei rifiuti, il ciclo delle acque.

Tra gli appuntamenti più rilevanti quello sulle strategie messe in atto per liberare il Mediterraneo dai rifiuti plastici; quello sullo stato delle coste e quello dedicato alla mission "mare" del Green Deal. Sul fronte rifiuti verranno affrontati i temi della carenza di impianti in Italia, degli illeciti ambientali e delle singole filiere. Su quello del Covid ecco i seminari su Inquinamento atmosferico come variabile nella diffusione della pandemia; Resilienza del ciclo idrico integrato; Sostenibilità nella bonifica e riqualificazione dei siti contaminati ai tempi della pandemia.

(Agenzia Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecomondo e la svolta green: 120 convegni online su rifiuti, acqua e l'impatto covid sull'economia

RiminiToday è in caricamento