Il futuro viaggia da "Remoto" con l'ex assessore Massimo Pulini e un team di artisti

"Questo progetto nasce per creare un'arca che permetta di affrontare questo diluvio universale"

L'artista ed ex assessore alle Arti Massimo Pulini

Al via da lunedì sulla piattaforma StRIMINIng, portale della cultura on line del Comune di Rimini, il progetto  “Futuro (da) Remoto”, a cura di Massimo Pulini, del Comitato scientifico della Biennale del disegno Rimini e dell’assessorato alla Cultura del Comune di Rimini. Il progetto va ad arricchire la rubrica “Fatto in casa”, che quotidianamente dallo scorso 17 marzo propone pillole realizzate da cantautori, artisti, poeti, oltre che chef, personaggi che vogliono dare un contributo in questo particolare periodo storico. Per la rubrica “Futuro da remoto” è stato chiesto a una cinquantina di artisti che negli anni passati hanno esposto nei luoghi museali della Far- fabbrica arte Rimini e alla Biennale del disegno, un’opera e una pillola video che rappresentassero per loro il momento attuale, questa “primavera sospesa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video della presentazione

Già una trentina di artisti hanno risposto all’appello e a partire da questa settimana saranno pubblicati sulla piattaforma StrRIMINIng e sui canali social del Comune. Il primo contributo ad essere pubblicato oggi è quello di Massimo Pulini, nel quale spiega la filosofia e lo scopo del progetto, nato per “creare un’arca che permetta di affrontare questo diluvio universale. Abbiamo chiesto a questi artisti di realizzare un’opera che avesse pertinenza con i tre mondi da salvare, minerale, vegetale e animale. L’arte stessa è una metafora della vita e dell’esistenza per questo è la forma più adatta per tracciare una via simbolica per la salvezza”. “Andiamo ad arricchire il progetto con il coinvolgimento di quel pregevole patrimonio espressivo degli artisti Far e Biennale del disegno, cercando anche nel punto di vista degli artisti nuove chiavi di interpretazione del periodo che stiamo vivendo - commenta l’assessore Piscaglia - Una sorta di inedita mostra da scoprire giorno dopo giorno attraverso il web, in attesa di riaprire gli spazi fisici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento