Attualità

Il gelato come "simbolo di ripartenza": le tendenze dell'estate e la novità di Sonia Balacchi

Il Sigep tornerà, dopo lo stop per Covid, dal vivo a Rimini dal 22 al 26 gennaio, ma intanto l'Osservatorio anticipa alcuni trend e le specialità tutte da gustare

Uno stand del Sigep (foto d'archivio)

Il gelato come "simbolo della voglia di rinascita" dell'Italia. Infatti, secondo l'Osservatorio Sigep, il Salone internazionale di Gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè di Italian exhibition group, la società nata dalla fusione delle Fiere di Rimini e di Vicenza, da inizio anno i consumi sono in crescita del 14%, con punte legate al meteo sopra il 22%. Stime che riportano "ottimismo" per un settore che in Italia nel 2019 contava tra gelaterie con produzione e sole rivendite oltre 39.000 imprese per un fatturato annuo di 4,2 miliardi e 75.000 addetti diretti.

Il Sigep tornerà, dopo lo stop per Covid, dal vivo a Rimini dal 22 al 26 gennaio 2022, e l'Osservatorio anticipa alcuni trend, spiega Claudio Pica, segretario generale dell'Associazione italiana gelatieri: l'estate 2021 racconta di una vera e propria "spa" per il palato. Così la riminese Sonia Balacchi propone una "Natura Sandwich", una collezione di monoporzioni gelato in tre versioni. La Gold con pane biscotto all'albicocca, arancio e zafferano ripieno di gelato Kefir mango, ananas, maca e zenzero candito; la Purple con pane biscotto ai frutti di bosco ripieno di gelato Kefir uva rossa, barbabietola, carota nera e bacche di goji; il Green, senza lattosio e vegano, con pane biscotto al limone e banane con ripieno di sorbetto al kiwi, avocado, mela e moringa.

sigep - creazione estate 2021 sonia balacchi-2

Per il maestro friulano Giancarlo Timballo, tra gli ingredienti, in base alla stagione, anche il tarassaco, il sambuco, i petali di rosa canina o di papavero, l'olivello spinoso e il ginepro. Da qui, per esempio, il gelato al tarassaco variegato al papavero.

sigep - osservatorio 2021 - gelato-2

Eugenio Morrone, calabrese trapiantato a Roma, per evitare assembramenti espone fuori dal negozio il libro degli ingredienti. E abbina il basilico al limone di Sorrento e alla cannella, la salvia alla mela Smith e all'ananas. I più apprezzati? Nell'ordine mandorla grezza, pistacchio e massa di cacao.
Insomma la tendenza per l'estate, riassume il direttore di Foodservice Italia Matteo Figura, è "scegliere in maniera oculata. C'è voglia di riscatto, di star bene. Il concetto è 'qualcosa di bello e buono me lo merito'". Senza dimenticare che "il gelato rappresenta il legame di fedeltà del consumatore con la gelateria, che è un luogo in cui si ritrovano sapori famigliari". (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gelato come "simbolo di ripartenza": le tendenze dell'estate e la novità di Sonia Balacchi

RiminiToday è in caricamento