rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Attualità Lagomaggio / Viale Giovanni Pascoli

Ha iniziato a lavorare a 16 anni nel ristorante del nonno, ora inaugura la sua nuova pizzeria

Inaugura in via Pascoli una nuova pizzeria e gastronomia. Il titolare ha partecipato a diversi concorsi del Movimento Pizzaioli Italiani

Mancano ormai pochi giorni all'apertura, a Rimini, di “Lievita”, la pizzeria e gastronomia del giovane pizzaiolo Felice di Maggio (classe 1988) siciliano di origine (viene da Lampedusa), ma romagnolo di adozione, che aprirà le sue porte domenica 14 maggio, a Rimini, in via Pascoli 12, a partire dalle 16. Di Maggio, il cui amore per la pizza e per l'arte bianca è nato molti anni fa quando era poco più di un adolescente, è approdato in Riviera Romagnola appena maggiorenne, con una valigia piena di sogni. Il giovane pizzaiolo si è ambientato subito, cominciando a lavorare in alcuni locali a Rimini e mettendo su famiglia. Tra le altre cose, in questi anni, ha trovato anche il tempo per partecipare ad alcune competizioni a livello nazionale, organizzate dal Movimento Pizzaioli Italiani, mettendo in mostra il proprio talento e riuscendo, soprattutto, a strappare qualche buon risultato. Infatti, Di Maggio ha ottenuto un paio di podi: 2° classificato nella categoria Pizza Larga e 3° nella categoria  Pizza Veloce, posizionandosi fra i primi dieci nella categoria Pizza Classica nel campionato nazionale che si svolge in Calabria. Ora questa nuova sfida, che vuole assolutamente vincere.

“Ho cominciato a fare questo mestiere, che per me è il più bello del mondo, all'età di 16 anni nel ristorante di mio nonno - racconta Di Maggio -.Veramente, se vogliamo essere precisi ho iniziato come griglista e subito dopo sono passato in pizzeria. A 18 anni sono arrivato a Rimini e ho trovato lavoro in un ristorante a Rivazzurra. Ci sono rimasto ben 8 anni ed e stata una bella esperienza, poi sono andato a lavorare per 9 anni in un locale a Cerasolo. Ho cominciato anche a partecipare a qualche competizione, togliendomi anche qualche piccola grande soddisfazione - sottolinea il pizzaiolo -. Un giorno, però, mi sono fermato e ho pensato che avrei dovuto mettere in pratica tutto quello che ero riuscito a imparare in questi anni, creando qualcosa che fosse solo mio e così ho fatto, anche sostenuto dalla mia famiglia, senza la quale non ce l'avrei mai fatta. Devo dire che non è stato affatto facile, ho impiegato molto tempo per trovare la location giusta, ma dopo mille peripezie ci sono riuscito. Punterò molto sulla ricerca degli ingredienti e prodotti di qualità, si potranno trovare pizze al piatto, al metro, ma anche hamburgher, panuozzi e fritti - conclude Di Maggio -. Rimini mi ha accolto e mi ha dato tanto in questi anni ed è arrivato il momento di restituire qualcosa”.

Appuntamento, quindi, a domenica 14 maggio, a Rimini, in via Pascoli 12, a partire dalle 16.

Le principali notizie

Frasi sessiste e molestie alla collega, vigile urbano assolto dalle accuse

Il Summer Festival svela gli ospiti: Achille Lauro, Mr Rain e Rocco Hunt sul palco

Gli anni d'oro del Velvet rivivono con tre giorni di festa

Federalberghi sceglie la continuità di fronte alle nuove sfide, nuovo consiglio

Il ristorante celebre per i suoi cappelletti è Bottega storica

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha iniziato a lavorare a 16 anni nel ristorante del nonno, ora inaugura la sua nuova pizzeria

RiminiToday è in caricamento