"La cultura non si ferma" e Santarcangelo omaggia l'artista Lucio Bernardi

Sul palinsesto quotidiano della Regione verrà trasmesso il film doc di Stefano Bisulli

Sarà un appuntamento speciale e inedito quello che andrà in onda sabato 18 aprile nel palinsesto quotidiano promosso dalla Regione Emilia-Romagna #laculturanonsiferma. Verrà infatti trasmesso in anteprima, per iniziativa del Comune di Santarcangelo e della Fondazione Focus, il documentario dal titolo “Lucio Bernardi: l’artista artigiano”. Un’occasione imperdibile per scoprire uno dei più importanti artisti santarcangiolesi del dopoguerra. Nato nel 1919, Bernardi inizia a operare nel fervido ambiente artistico della fine degli anni ’40, il cosiddetto “Circolo del giudizio”, confrontandosi con Tonino Guerra, Federico Moroni, Giulio Turci e confrontandosi con Alberto Sughi, Marcello Muccini e Renzo Vespignani.

lucio bernardi-2

Nel 2019, in occasione del centenario della nascita, l’Assessorato alle attività produttive e al Turismo aveva commissionato al regista Stefano Bisulli la creazione di un documentario per ricordare la figura di Lucio Bernardi: artista eclettico, appartato e poco incline ai rapporti esterni alla propria dimensione paesana. Nel 2009 Bernardi venne insignito dall’ex sindaco Morri dell’Arcangelo d’Oro. Il documentario, che viene trasmesso a dieci anni dalla scomparsa dell’artista, nasce con l’obiettivo di valorizzare la figura di Bernardi e diffondere la conoscenza delle sue opere anche oltre i confini cittadini. Il documentario sarà trasmesso in prima assoluta sabato 18 aprile, ore 19.30 sul Canale 118 del digitale terrestre (Emilia-Romagna), Canale 5118 di Sky (ER), www.lepida.tv e sul Portale Emilia-Romagna Creativa (www.emiliaromagnacreativa.it).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa si inserisce nelle proposte che già dall’inizio dell’emergenza sanitaria gli istituti culturali di Santarcangelo offrono sui profili social della biblioteca Baldini e dei musei comunali: spettacoli in video, musica, conferenze, incontri, consigli di lettura e curiosità dando così un’occasione a tutti di accesso alla cultura tra le mura domestiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento