Pari diritti e opportunità, al via la Settimana nazionale della dislessia

Due giornate di incontri, dibattiti e proiezioni con educatori e psicologi

L'Associazione Italiana Dislessia (AID) organizza la quarta edizione della Settimana Nazionale della Dislessia, che si tiene dal 7 al 13 ottobre, in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, promossa dalla European Dyslexia Association (EDA). Anche quest’anno è previsto un articolato programma di eventi di informazione e sensibilizzazione, organizzato su tutto il territorio nazionale da oltre 1.000 volontari, parte di 95 sezioni provinciali AID, in collaborazione con 300 tra enti pubblici e istituti scolastici. Il fil rouge della manifestazione quest’anno è “Diversi e Uguali: promuoviamo l’equità” a sottolineare il valore della diversità di ogni persona, da tutelare attraverso pari diritti e opportunità, per una società realmente inclusiva.

Gli eventi in città

Lunedì 7 ottobre, ore 16-19:30 "I Disturbi Specifici di Apprendimento: cosa sono e come si manifestano" presso la Scuola Media "A. Bertola", con lo psicologo Enrico Savelli. Intervengono Mattia Morolli, assessore scuola e politiche educative; Antonietta Cifolilli, Dirigente Scolastico Scuola Media “A. Bertola”; Rappresentante Ufficio Scolastico Territoriale di Rimini. L'evento, ad ingresso libero e gratuito, è rivolto in particolare ai genitori.
Per maggiori informazioni sul corso e prenotare il proprio posto, telefonare al numero di sezione 331 21 00 932.
 
Venerdì 11 ottobre, ore 16-19.30, proiezione del film "Bulli a metà" alla scuola media "A. Bertola", con la partecipazione del giovane regista, Davide Mongia. L'evento è ad ingresso libero e gratuito. Durante la mattinata si svolgeranno delle proiezioni riservate agli alunni delle scuole secondarie di I° grado della provincia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Associazione Italiana Dislessia nasce con la volontà di fare crescere la consapevolezza e la sensibilità verso il disturbo della dislessia evolutiva, che in Italia interessa circa 2.000.000 di persone. L’Associazione conta oltre 18.000 soci e 98 sezioni attive distribuite su tutto il territorio nazionale. AID lavora per approfondire la conoscenza dei DSA e promuovere la ricerca, accrescere gli strumenti e migliorare le metodologie nella scuola, affrontare e risolvere le problematiche sociali legate ai DSA. L’Associazione, senza fini di lucro, è aperta ai genitori e familiari di bambini dislessici, ai dislessici adulti, agli insegnanti e ai tecnici (logopedisti, psicologi, medici). Per una donazione: https://aiditalia.org/it/sostienici. Tutte le donazioni a favore di AID sono fiscalmente deducibili o detraibili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento