Cinema in giardino, un'edizione da record con 10mila spettatori

Tra gli ospiti della rassegna Pupi Avati. A vincere per boom di presenze il film Disney "Il re leone"

Boom di pubblico per Cinema in giardino che ha chiuso l'edizione 2019 con 10mila spettaori. Un grande successo per la rassegna di proiezioni all’aperto promossa dal Comune di Riccione in collaborazione con Giometti Cinema.

Quest’anno più che mai la programmazione ha combinato top film della stagione appena passata come Green Book o Bohemian Rhapsody con le prime visioni, ma con una particolare attenzione a tutti i generi, per la prima volta scanditi con serate a tema. C’è stata quindi la giornata con i film per bambini e famiglie, quella in omaggio alla commedia, quella dedicata agli Oscar e ai film musicali, un filone particolarmente felice in quest’ultimo periodo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trentacinque le serate di cinema e moltissimi gli ospiti in sala tra cui Pupi Avati, che è venuto a presentare il suo ultimo lavoro, Il Signor Diavolo, e Mirko Casadei che ha accompagnato in musica la proiezione del film Tutto liscio. Record di presenze per Il Re Leone ma hanno riscosso moltissimo successo tutti i film musicali e Solo cose belle, il lungometraggio ispirato alle case famiglia della Comunità Papà Giovanni e del suo fondatore, don Oreste Benzi e diretto da Kristian Gianfreda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento