In migliaia a Deejay on Stage per Myss Keta, Elodie ed Elettra Lamborghini

Un boato ha accolto la bella ereditiera della casa automobilistica, sotto il palco anche il padre Tonino Lamborghini

Colpo d’occhio straordinario lunedì sera in piazzale Roma. In migliaia hanno partecipato alla serata di Deejay On Stage con un cast tutto al femminile, un trio esplosivo composto da Myss Keta, Elettra Lamborghini e Elodie. Già durante il soundcheck del pomeriggio c’era una vera folla ad attendere le tre artiste special guest del decimo appuntamento dello show a firma Radio Deejay. Così come in tantissimi hanno letteralmente assediato gli ingressi degli hotel che le ospitavano, con la speranza di un veloce saluto e di un selfie. Alle 21.30 il piazzale era già talmente pieno che poco dopo le 22 le forze dell’ordine hanno disposto di chiudere i varchi di controllo (in moltissimi sono rimasti fuori), così da garantire che la serata si svolgesse come sempre in massima sicurezza e tranquillità.

Immediatamente dopo i concorrenti del contest sono salite sul palco le special guest. La prima ad esibirsi è stata la misteriosa ed irriverente Myss Keta, l’interprete della hit Pazzeska con il featuring di Gue Pequeno. Divenuta in pochi mesi un fenomeno di culto Myss Keta è sicuramente uno dei personaggi dell’anno: con il suo fare provocatorio si è fatta strada su You Tube fino ad arrivare a conquistare un pubblico sempre più numeroso e collaborazioni come quelle con Gué Pequeno, Mahmood, Gabry Ponte, Gemitaiz, Luché e molti altri.

Nell’estate 2018 è stata ospite dei Tafuzzy Days di Riccione, il festival di musica indie e indipendente che ha lanciato, tra gli altri, Calcutta e Lo Stato Sociale. Lunedì sera è arrivata sul grande palco di Radio Deejay e il pubblico l’ha accolta come una vera star. Al termine della sua esibizione, a sorpresa il duetto con Elodie sulle note di Le ragazze di Porta Venezia. L’amatissima cantante romana ha ulteriormente scaldato la piazza con i suoi recenti successi, brani che dominano in radio e nelle classifiche come Pensare male e Margarita.

Un vero e proprio boato ha accolto l’ingresso in scena di Elettra Lamborghini, uno dei personaggi più amati dalle giovani e giovanissime, un vero fenomeno sui social (4,6 milioni i follower su Instagram) che presidia con sempre più disinvoltura anche il terreno della musica. Esplosa l’anno scorso con il singolo Pem Pem, ha pubblicato quest’anno il suo primo album, Twerking Queen, che contiene alcuni featuring con cantanti di spicco, come Childsplay, MC G15, Pitbull, Sfera Ebbasta e Guè Pequeno. Sotto il palco, ad assistere all’esibizione, anche il padre dell’artista, Tonino Lamborghini, erede del fondatore della famosissima casa automobilistica e imprenditore nel mondo del lusso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(fotoservizio Nicola Dalmo)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento