Il film "Ballerina" fa sognare 500 aspiranti attori con il cinema Tiberio preso d'assalto per i casting

Il nuovo progetto del regista Kristian Gianfreda avrà come protagonista la figlia di Laura Morante

Arrivati da Marche, Lazio, Piemonte e Lombardia. L'ultimo giorno di casting è stato giovedì al Cinema Teatro Tiberio di Rimini al borgo San Giuliano per il prossimo film del regista Kristian Gianfreda che avrà come protagonista Agnese Claisse, figlia di Laura Morante. C'è voglia di cinema a Rimini. Partecipazione oltre le aspettative nei due giorni di casting per il nuovo lavoro di Kristian Gianfreda. Quasi 500 persone si sono presentate ai provini per partecipare al nuovo film che racconterà la storia drammatica di una ragazza vittima di prostituzione. Dopo il tema delle case famiglia che ha ispirato il primo lungometraggio “solo cose belle” che ha raccolto consensi internazionali, la nuova produzione è infatti un cortometraggio dal titolo “ballerina” e affronta un altro tema caro alla comunità Papa Giovanni XXIII fondata da Don Oreste Benzi.

casting - film ballerina-2

“A differenza del mio primo film, in questo nuovo progetto il registro è drammatico – racconta Gianfreda - Voglio raccontare che cosa c'è nel cuore di una ragazza che vive un'esperienza devastante come quella della prostituzione, ma anche come reagisce il mondo intorno di fronte a certe situazioni”. Molti giovani sia ragazzi che ragazze, alcuni con la chitarra, in tre si sono presentati con il loro cane (era proprio uno dei profili ricercati), principalmente da Rimini e dintorni ed Emilia Romagna, ma gli aspiranti attori e comparse ieri (nonostante la pioggia battente) e oggi, sono arrivati anche da Marche, Lombardia Lazio e Piemonte.

casting - gianfreda - film ballerina-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo incontrato tante persone, tanti volti, di tutte le età. Alcuni ci hanno anche dato spunti interessanti per la storia e ci hanno arricchito. Sono arrivati da altre regioni italiane e questo mi affida una grande responsabilità nel valorizzare il talento di ciascuna delle persone che è arrivata fin qui per partecipare al mio film”. Conclude Gianfreda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento