Attualità

Rimini di nuovo sotto ai riflettori e la città diventa il set di una nuova serie Netflix

In questi giorni via ai ciak con la troupe per girare la serie tratta da "Fedeltà", l'ultimo romanzo dello scrittore riminese Marco Missiroli

Ciak... si gira. Di nuovo a Rimini. La città continua a essere la location di film e serie tv e Netflix è tornata in Riviera per un altro progetto originale. Dopo il film Sotto il sole di Riccione, la docuserie su San Patrignano, il film sulla storia dell'Isola delle rose è la volta di "Fedeltà", la serie tratta dall'ultimo romanzo dell'autore riminese Marco Missiroli per cui è stato candidato al Premio Strega e ha vinto il Premio Strega Giovani.

Dopo avere girato delle scene a Roma e Milano, le troupe sono sbarcate in Romagna da alcuni giorni. I primi ciak sono stati battuti lunedì nella zona della Vecchia Pescheria e in piazza Tre Martiri, e martedì gli attori e gli operatori si sono spostati al Borgo San Giuliano e in centro e fino a giovedì proseguono con le riprese nel riminese. A fianco della troupe c'è anche Missiroli, entusiasta di poter vedere trasformata la sua storia in questo progetto. Le riprese dovrebbero spostarsi al porto di Rimini, nella zona della palata.

La nuova serie Fedeltà

La serie, prodotta da BiBi Film, è scritta dal ravennate Alessandro Fabbri, Elisa Amoruso e Laura Colella, con la regia di Andrea Molaioli e Stefano Cipani. I protagonisti, Carlo e Margherita, sono interpretati da Michele Riondino e Lucrezia Guidone. "Fedeltà", progetto in sei puntate, dovrebbe essere poi trasmessa entro fine anno. Il romanzo racconta una storia di fedeltà coniugale, quella di Carlo e Margherita, una giovane coppia che si trova ad affrontare le conseguenze deflagranti di un presunto tradimento. La loro relazione diventa simbolo della fedeltà, non solo di coppia, ma anche delle scelte di ogni giorno verso se stessi.“

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimini di nuovo sotto ai riflettori e la città diventa il set di una nuova serie Netflix

RiminiToday è in caricamento