Teatro Galli, al via la campagna degli abbonamenti: novità "Formula 3", orari e aperture

Chiusa con ottimi risultati la fase dei rinnovi, con il 96% degli abbonati dello scorso anno che ha confermato la sua fedeltà al teatro

Si apre sabato la campagna di sottoscrizione dei nuovi abbonamenti per la stagione di prosa del Teatro Galli. Chiusa con ottimi risultati la fase dei rinnovi, con il 96% degli abbonati dello scorso anno che ha confermato la sua fedeltà al Teatro e il gradimento per la programmazione, domani sarà possibile acquistare i nuovi abbonamenti. In virtù dell’alta percentuale di rinnovi e della necessità di riservare una quota di posti per gli spettatori dei singoli spettacoli e per le scuole, la disponibilità degli abbonamenti sarà limitata; per questo motivo sarà dunque possibile acquistare un massimo di due abbonamenti a persona a scelta tra i turni ABC e il turno D – altri percorsi.

Il botteghino aprirà come di consueto alle 10, ma alle ore 9.30 saranno distribuiti i tagliandi numerati per regolamentare l’ordine della fila. Il percorso della nuova stagione si sviluppa tra grandi classici della letteratura, nuove produzioni e testi contemporanei che dal 30 ottobre accompagneranno gli spettatori, tra grandi interpretazioni e allestimenti massima espressione della qualità della scena italiana. Sette gli spettacoli che compongono i turni ABC: Madre coraggio e i suoi figli, (5, 6 e 7 novembre) diretto da Paolo Coletta con Maria Paiato; Falstaff e il suo Servo (20, 21 e 22 dicembre) con Franco Branciaroli e Massimo de Francovic (al posto dell’annunciato Roberto Herlitzka); After Miss Julie (7, 8 e 9 gennaio) regia di Giampiero Solari, con Gabriella Pession e Lino Guanciale; Il silenzio grande (20, 21 e 22 febbraio), nell’allestimento di Alessandro Gassmann, con Massimiliano Gallo, Monica Nappo e la partecipazione di Stefania Rocca; When the rain stops falling. Quando la pioggia finirà (25, 26 e 27 febbraio), spettacolo tratto dal testo di Andrew Bovell e adattato per il teatro da Lisa Ferlazzo Natoli; Miss Marple: giochi di prestigio (12, 13 e 14 marzo) con Maria Amelia Monti nei panni di Jane Marple; Un nemico del popolo (3, 4 e 5 marzo) di Henrik Ibsen, la nuova sfida teatrale di Massimo Popolizio con co-protagonista Maria Paiato. Gli altri percorsi del turno D si snoderanno invece tra: Il nipote di Wittgenstein. Storia di un’amicizia (30 ottobre) con Umberto Orsini; La scuola delle mogli di Molière (4 dicembre) interpretata da Arturo Cirillo; Winston vs. Churchill (17 dicembre) con Giuseppe Battiston; Riccardo3. L’avversario con Enzo Vetrano e Stefano Randisi (30 gennaio); Radio clandestina (2 febbraio) storico spettacolo di Ascanio Celestini; Esodo (10 febbraio) di Simone Cristicchi; Fedeli d'Amore. Polittico in sette quadri per Dante Alighieri (14 febbraio), nuova creazione di Marco Martinelli ed Ermanna Montanari.

A completare la stagione di Prosa, saranno le rassegne di teatro e danza contemporanea ospitate al Teatro degli Atti, che saranno presentate entro la fine del mese di settembre e gli appuntamenti fuori abbonamento e i progetti collaterali. Tra i titoli: Vita di Leonardo (10 novembre) un omaggio di Roberto Mercadini a 500 anni dalla morte del genio; Se questo è un uomo (2 e 3 novembre), produzione del Teatro Stabile di Torino nel centenario della nascita di Primo Levi; La sagra famiglia di e con Paolo Cevoli (mercoledì 5 febbraio); Se non posso ballare (18 febbraio) di Serena Dandini per la regia di Serena Sinigaglia e Gagmen di Lillo e Greg (2 aprile). Da sabato 28 settembre parte invece la prevendita per gli spettacoli di ottobre, novembre, dicembre e gennaio.

Novità di questa stagione il carnet Formula Tre al prezzo fisso di 54 euro, valido per tre 2 spettacoli diversi a scelta nei turni ABC e D, con posti assegnati nei palchi laterali (prime e seconde file) o in alcuni palchi centrali (seconde file).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abbonamenti: Turni A B C da 160 a 120 euro (under 29: 90 euro)  Turno D - altri percorsi da 115 a 80 euro (under 29: 70 euro) ; Doppio Turno: 14 spettacoli (Turno A o B o C + Turno D - altri percorsi) al Teatro Galli: da 230 a 190 euro (under 29: 140 euro)
Orari biglietteria: da martedì a sabato dalle 10 alle 14, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30, chiuso domenica e lunedì (salvo nei giorni di spettacolo). Contatti: tel 0541 793811, email: biglietteriateatro@comune.rimini.it . Dal sito www.teatrogalli.it è possibile accedere inoltre alla Biglietteria on line per acquistare i biglietti pagandoli tramite carta di credito o Paypal.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento