San Giovanni si colora con i graffiti ecosostenibili e una vernice speciale purifica l'aria

Il primo lavoro del progetto di riqualificazione urbana "Green Graffiti" è stato realizzato al Parco in zona Borgo Sant’Antonio

Il progetto di riqualificazione urbana in chiave artistica “Green Graffiti”, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, promosso dal Centro Giovani White Rabbit, gestito dall’Associazione Alternoteca Aps, in collaborazione con il Comune di San Giovanni in Marignano, si è svolto da novembre a gennaio e ha visto la realizzazione di un graffito ecosostenibile al Parco in zona Borgo Sant’Antonio a San Giovanni in Marignano.

"Il nostro Comune ha infatti ricevuto un finanziamento dalla Regione Emilia Romagna per la “Riqualificazione degli spazi pubblici ai fini della sicurezza urbana”, che prevede la realizzazione di una serie di azioni come la realizzazione di un impianto di videosorveglianza, il potenziamento della pubblica illuminazione, la collocazione di nuove aree gioco nelle aree di Piazza Silvagni, Parco via Siena, Borgo Sant’Antonio, nonché azioni volte a qualificare e valorizzare questi spazi abitandoli di energie creative e giovani".

Il progetto “Green Graffiti”, ideato e diretto dal duo creativo Lacciuga, ha coinvolto ragazzi dai 17 anni in su e si è svolto da novembre presso il Centro Giovani White Rabbit, seguendo due fasi principali di realizzazione: la progettazione e la messa in opera del graffite nella riqualificazione di una cabina Enel. Nella prima parte didattica e a contenuti multimediali,  si è ripercorsa la storia della graffiti art dai suoi albori fino ad oggi, un momento in cui gli steet artists, grazie ad una maggiore sensibilità ambientale, iniziarono ad utilizzare prodotti e tecniche ecosostenibili. Lo scopo di questa prima fase è stato quello di sensibilizzare i ragazzi partecipanti ad un uso consapevole ed artistico degli spazi urbani che spesso vengono semplicemente imbrattati aumentandone così il degrado.

Si sono inoltre fornite le linee guida necessarie ad innescare un brainstorming tra i ragazzi che ha portato allo sviluppo del progetto creativo finalizzato al miglioramento dello spazio urbano in maniera funzionale ed ecologica. Il materiale raccolto nella fase di progettazione è stato poi elaborato per arrivare al progetto grafico finale in accordo con i partecipanti.

La seconda parte pratica del progetto, si è svolta presso il Parco zona Borgo Sant’Antonio a San Giovanni in Marignano dove è avvenuta la messa in opera del graffito ecosostenibile. Si è proceduto alla preparazione del fondo, grazie all’intervento di professionisti del settore che hanno intonacato l’intera cabina rendendone la superficie liscia e pronta all’utilizzo delle tecniche pittoriche previste dal progetto, realizzato con la collaborazione e il riscontro positivo anche da parte degli abitanti del quartiere che si sono fin da subito mostrati molto entusiasti dell’iniziativa.I ragazzi street artists hanno lavorato con grande entusiasmo e precisione e questo ha dato modo al progetto di divenire un grande momento di condivisione e di utile scambio per tutti. I titolari della ditta marignanese Oltremateria, in primis Loris Casalboni, condividendo gli obiettivi dell’Amministrazione di San Giovanni hanno deciso di contribuire donando i materiali utilizzati, 100% ecosostenibili, dalla malta del fondo alle vernici del graffito,.

“La vernice- spiega Casalboni- è una speciale miscela che, una volta applicata, innesca un processo chimico, duraturo nel tempo, che abbatte le molecole di smog purificando l’aria. La nuova tecnologia innovativa prende il nome di “ECOPUR” e permette di immettere in modo naturale una serie di attivatori che attraverso il contatto con l’aria e qualsiasi tipo di luce e addirittura anche al buio, quindi 24 ore su 24, consentono di conferire alla superficie nuove proprietà: purificazione dell’aria e antibattericità attiva”

Lo staff Alternoteca si ritiene “molto soddisfatto del lavoro svolto, del coinvolgimento di menti giovani ed artistiche, che hanno collaborato al fianco di professionisti quali Lacciuga, ma anche del valore aggiunto apportato ad uno spazio verde, che sarà utilizzato da grandi e piccoli, nei momenti di svago all'aria aperta.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo davvero entusiasti- commenta l’Amministrazione Comunale- per l’insieme di collaborazioni create nel corso del progetto. Abbiamo scelto di proporre un’attività dei giovani in un’area da rigenerare urbanisticamente e da porre in sicurezza, proprio perché il messaggio di impegno e passione civile per e con le nuove generazioni è simbolicamente fondamentale. I giovani fanno parte della creazione degli spazi e del nostro futuro e abbiamo mostrato come il loro contributo possa portare bellezza per tutti. Inoltre, essere riusciti a coinvolgere un privato, un’azienda marignanese, quale Oltremateria, che ha creduto insieme a noi in questa iniziativa, ci ha rafforzato e ha dimostrato che quando Istituzioni, Associazionismo e Privato collaborano ne deriva un più elevato ed incisivo bene comune.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento