menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scrivere una canzone, tra parole e musica. La Scuola Holden sbarca in Romagna con Chiara Raggi

Penna alla mano e orecchio in ascolto, il corso condurrà nel cuore della canzone d'autore per scoprire il mestiere del paroliere

La prestigiosa Scuola Holden fondata a Torino da Alessandro Baricco arriva a Santarcangelo di Romagna grazie al corso di Songwriting condotto dalla cantautrice, chitarrista e compositrice riminese Chiara Raggi. Il corso sarà accolto dalla biblioteca comunale Antonio Baldini dall’8 aprile al 27 maggio (iscrizioni entro il 28 marzo) grazie alla collaborazione con Fondazione Culture Santarcangelo (Fo.Cu.S.). "Portare la Scuola Holden a Santarcangelo di Romagna è da un lato una conquista e, allo stesso tempo, un punto di partenza che speriamo sia l’inizio di lunga e importante collaborazione – commenta Chiara Raggi –. La terra della poesia incontra l’universo poetico delle canzoni, non potrei immaginare nulla di più affascinante. Il Corso di Songwriting è un’esperienza formativa aperta a chiunque voglia relazionarsi e indagare la forma-canzone, a chi desidera mettersi in gioco e sperimentarsi in qualcosa di nuovo ma anche a chi vuole affinare la propria tecnica di scrittura e aprirsi a un confronto. Un laboratorio di idee, di ascolti, di condivisione".

"Grazie alla collaborazione tra Scuola Holden e Fondazione Fo.Cu.S. ospitiamo presso la biblioteca Baldini una proposta formativa di grande qualità – aggiunge il presidente di Fo.Cu.S., Giovanni Boccia Artieri, docente di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi presso l'Università di Urbino  –. Dopo il corso di specializzazione per tecnico della valorizzazione dei beni culturali realizzato nel 2019, il corso di songwriting di Chiara Raggi è un'altra ottima occasione di formazione professionale realizzato all'interno della 'casa della cultura'. Il corso si inserisce, peraltro, nel processo di rinnovamento della tradizione letteraria del nostro comune che nel secondo 900 ha dato vita ad una esperienza culturale unica come il movimento della poesia dialettale, con esponenti quali Tonino Guerra, Raffaello Baldini e Nino Pedretti».

Con una canzone si può raccontare una storia in tre minuti: è come avere una lente d’ingrandimento, un punto di vista privilegiato sulla realtà. Penna alla mano e orecchio in ascolto, ci si tufferà così nel cuore della canzone d’autore per scoprire il mestiere del paroliere. Si confronteranno e svilupperanno le idee partendo da frammenti di testo, immagini e molte domande, a cui si proverà a dare una risposta. Cos’è una canzone e quando diventa un’opera d’arte? E poi, ovvio, la domanda delle domande: viene prima la musica o le parole?

Per scrivere in modo consapevole e riuscire a trasmettere un’emozione verranno analizzate le più grandi canzoni della storia della musica, la loro struttura e i loro temi. Per poi andare ancora più lontano, a capire come funziona la metrica, la migliore amica di parolieri e cantautori.

Le lezioni saranno il giovedì dalle 18.30 alle 20.30, in questi giorni: 8, 15, 22 e 29 aprile; 6, 13, 20 e 27 maggio. Sono previsti 15 partecipanti al massimo. Le iscrizioni scadono il 28 marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verucchio, inaugurata dal sindaco una nuova pizzeria d'asporto

social

Cassoni riminesi, la ricetta per farli in casa

Giardino

Bonus Verde 2021: nuovo look al giardino spendendo poco

Attualità

Simona Ventura fa tappa anche in un famoso locale della Valmarecchia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

  • Alimentazione

    Dimagrire con la dieta del riso rosso

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento